Matrimonio ecologico a Roma

da , il

    Matrimonio ecologico a Roma

    Dal sì sott’acqua a Zoagli, in provincia di Genova, nel luglio scorso, a quelli in maschera da supereroi, a quello in volo con il paracadute: tanti modi di sposarsi, alternativi e divertenti. E sabato 23 ottobre a Roma, precisamente in Campidoglio, si è celebrato il primo matrimonio ecologico d’Europa in bici elettrica. Gli sposi che hanno scelto questo originale modo di unirsi per la vita sono Liliana Ginanneschi - registra televisiva che ha che ha diretto diversi episodi delle serie tv “Incantesimo”, “Gente come noi”, “Un posto al sole” e “La squadra” – e Adriano De Concini.

    Dopo il fatidico sì alle 11 in Campidoglio, la novella coppia si è diretta per il pranzo a Trastevere con un corteo di circa venti persone, tutti rigorosamente in bici elettrica.

    I mezzi a due ruote sono dotati di un motore a basso impatto ambientale che permette di raggiungere una velocità di 25 chilometri all’ora e una batteria con 50 chilometri di autonomia, per ammirare le bellezze capitoline senza fatica e senza il pericolo di multe.

    Le biciclette elettriche sono economiche, sono veloci negli spostamenti, non si fa fatica - hanno detto gli sposi –. È il nostro mezzo di trasporto da sempre, quindi abbiamo scelto di utilizzare la bicicletta che ci accompagna tutti i giorni, per andare a lavorare e per girare per Roma.

    Un esempio di come organizzare un matrimonio ecologico da cui possono prendere spunto tutte le coppie di futuri sposi che si sentono particolarmente sensibili alle tematiche legate al rispetto ambientale. Le bici elettriche utilizzate da sposi e invitati sono le Frisbee prodotte da TC Mobility di Bolzano disponibili in vendita e a noleggio da Ecovia, il primo store della Capitale specializzato esclusivamente in questo tipo di prodotto.