Matrimonio ecologico: come organizzarlo?

da , il

    Matrimonio ecologico: come organizzarlo?

    Amate la natura, l’ambiente e vi sposerete tra poco? Avete pensato che forse quel che fa per voi è un matrimonio ecologico? Abbiamo più volte parlato di bomboniere solidali per sposi che amano la natura, ma per organizzare un matrimonio ecologico è necessario tenere presente tanti altri fattori: perché tra fiori, ricevimento, bomboniere e regali, un matrimonio in piena regola ha un bel peso in termini di emissioni di CO2. Ecco alcuni suggerimenti per organizzare nozze a impatto zero. O quasi.

    Inviti

    Per organizzare un vero green wedding, un matrimonio ecologico al 100%, bisogna partire dagli inviti. Partecipazioni e inviti si stampano su carta riciclata al 30 per cento, da recapitare possibilmente a mano. Meglio ancora la spedizione delle partecipazioni via e-mail, anche se non propio nelle regole del bon ton.

    Abito sposa

    Per far del bene all’ambiente scegliete un abito da sposa vintage, ancor meglio se di famiglia. Se non volete rinunciare al nuovo, sono ormai tante le proposte disponibili. Come l’atelier di Milano che propone abiti da sposa eqosolidali a marchio L’Orlo del Mondo.

    Le fedi

    Quanto alle fedi nuziali, per essere degli sposi il più ecologici possibile, perché non scegliete di utilizzare quelle della nonna che hanno anche un grande valore affettivo? Oppure potete far realizzare le vostre fedi riciclando l’oro che avete in casa, come catenine e braccialetti che non usate più.

    Il bouquet

    Per essere spose ecologiche, il classico bouquet da sposa essere sostituito con un mazzo di fiori di carta o di stoffa, ma per chi proprio non vuole rinunciare ai fiori freschi, il consiglio quello di farsi fare dal fiorista un mazzo a kilometro zero cioè con fiori locali e di stagione.