Matrimonio ecosostenibile: sposarsi in minimetrò a Perugia

da , il

    Matrimonio ecosostenibile: sposarsi in minimetrò a Perugia

    Se desiderate che il vostro matrimonio sia ecosostenibile rinunciate a spostarvi in auto, almeno quel giorno. E chiedete ai vostri invitati di fare altrettanto. Questa seconda opzione diventa un po’ più impegnativa a meno che non scegliate come location per le vostre nozze Perugia dove è possibile sposarsi in minimetrò.

    Proprio oggi, il minimetrò di Perugia esordirà come mezzo di trasporto per gli sposi e i loro invitati. Sarà una giovane coppia di Crotone ad inaugurare il servizio ecologico messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale.

    Una carrozza del minimetrò condurrà, infatti, gli sposi dalla stazione di Pian di Massiano in centro, insieme ai loro invitati. Qui, in una delle sale storiche più belle della città - la Sala Binni – la coppia sarà unita in matrimonio, dall’assessore all’anagrafe, Lorena Pesaresi.

    Quella che si sposerà stamattina, sarà la prima coppia a beneficiare dell’accordo tra il Comune di Perugia, la Minimetrò, la Umbria Tpl e la Sase per incentivare il turismo matrimoniale nella città di Perugia.

    Tale accordo, siglato nell’ambito del progetto ‘Sposi a Perugia‘ prevede che ciascuno dei partner si impegni attraverso i propri canali pubblicitari, a promuovere il territorio, inoltre ognuno dei contraenti avrà dei compiti precisi. La Sase ad esempio, la società mista pubblico-privata che gestisce l’aeroporto San Francesco, avrà tra i suoi compiti quello di ‘accogliere i nubendi con un brindisi beneaugurante da tenersi presso i locali dell’aeroporto, oltre ad offrire un omaggio floreale alla sposa‘. Inoltre sempre l’aeroporto metterà a disposizione di sposi e ospiti ‘una corsia preferenziale di accesso all’aereo‘.

    Al trasporto di sposi e invitati ci pensano Minimetrò Spa o Umbria Tpl. La Minimetrò in particolare si impegna a fornire carnet di biglietti omaggio, un ingresso riservato al ‘gruppo‘ e – come in questo caso – la disponibilità di un’intera carrozza d’argento del minimetrò. Umbria Tpl invece mette a disposizione i suoi autobus per garantire il trasporto di sposi e invitati dall’aeroporto a tutti gli hotel ubicati sul territorio comunale. Il tutto a costi assolutamente agevolati: 150 euro più Iva al 10%.

    Il Comune da parte sua si impegnerà ‘a migliorare e facilitare il perfezionamento delle pratiche burocratiche necessarie alla celebrazione‘, oltre a promuovere le sue bellezze e a distribuire più materiale turistico.