Matrimonio gay: Fernando Grande Marlaska dice sì

da , il

    Matrimonio gay: Fernando Grande Marlaska dice sì

    Dopo il ‘no’ al matrimonio gay della Francia e dopo l’ennesimo ‘no’ della Corte Costituzionale Italiana, Fernando Grande Marlaska, giudice dell’Alta Corte spagnola, oggi gay dichiarato, ha espresso la sua posizione favorevole nei confronti dei matrimoni tra persone dello stesso sesso. Ritiene che il matrimonio gay, sia la logica evoluzione dell’istituzione matrimoniale ed ha colto l’occasione per rivolgere pubblicamente le sue scuse alla gente per non essersi battuto prima per i diritti degli omosessuali.

    Il giudice è sposato legalmente con il suo compagno e durante la sua partecipazione alla trasmissione televisiva, En Confianza, ha raccontato la sua esperienza di personaggio pubblico che vive apertamente la sua omosessualità.

    Attualmente si definisce una persona felice anche se ritiene che sarebbe stato migliore se non avesse subito tutte le pressioni che ha dovuto sopportare nell’infanzia per via della sua omosessualità.

    Queste le sue parole: ‘Sarei una persona migliore di quella che sono oggi perché, in fin dei conti, tutta questa pressione lascia dei segni. La chiave di tutto è mostrarsi come si è, ne sono convinto: ed è l’unica convinzione su cui sono certo di non sbagliarmi’.

    Ha poi proseguito l’intervista difendendo strenuamente il matrimonio gay, portando a sostegno della sua tesi, diverse argomentazioni giuridiche ma ad un certo punto si è infervorato a tal punto che poi si è sentito in dovere di chiedere scusa per aver addotto motivazioni talmente evidenti da non poter essere confutate.

    Chissà che il fervore del Giudice Fernando Grande Marlaska dopo anni di silenzio, in cui ha nascosto il proprio orientamento sessuale a familiari, amici e colleghi, non serva da esempio alle rigide posizioni attuali della Francia e dell’Italia…