Matrimonio in elicottero: scendere dal cielo per dirsi sì

da , il

    Matrimonio in elicottero: scendere dal cielo per dirsi sì

    Volete toccare il cielo con un dito? Arrivate al vostro matrimonio in elicottero! Eh sì, perché nel tempo abbiamo imparato che in fatto di idee bizzarre, inconsuete o stravaganti per festeggiare il giorno delle nozze, la fantasia dei neo sposi non conosce limiti, ma l’idea di un matrimonio in elicottero li supera davvero tutti!

    Organizzare un matrimonio in elicottero farà sì che gli sposi vivano un’esperienza indimenticabile e fuori dal comune e al contempo lascerà tutti gli invitati senza fiato.

    Ma in cosa consiste un matrimonio in elicottero? Presto detto: la possibilità di noleggiare un elicottero per i servizi di trasporto prima e dopo il matrimonio e una sosta per il filmino e il servizio fotografico. L’elicottero può trasportare fino ad un massimo di 4 persone, un numero insufficiente per celebrare le nozze in volo (ce ne vorrebbero almeno 5 infatti: oltre agli sposi, un officiante e due testimoni) altrimenti qualcuno – c’è da giurarci - ci avrebbe già pensato!

    Il servizio deve essere prenotato almeno tre settimane prima delle nozze, ma per assicurarsi la disponibilità dell’elicottero è sempre meglio pensarci un po’ prima. Il matrimonio in elicottero è contemplato in qualsiasi periodo dell’anno e in caso di condizioni meteorologiche avverse, l’importo pagato verrà rimborsato. Il matrimonio in elicottero è un servizio relativamente nuovo, ma è fornito da diverse ditte specializzate e attualmente è disponibile in diverse città italiane come Trento, Aosta, Napoli e Penisola Sorrentina, Tropea, Vibo Valentia, Isole Eolie, Taormina, ma su richiesta è possibile anche in altre città.

    L’unica pecca è che il matrimonio in elicottero non è certo un matrimonio low cost né tanto meno una spesa che possono permettersi proprio tutti, i costi infatti si aggirano fra i 3.500 e i 4 mila euro.