Matrimonio in Messico: la riviera Maya tra spiagge da sogno e antichi rituali

da , il

    Matrimonio in Messico: la riviera Maya tra spiagge da sogno e antichi rituali

    Organizzare il matrimonio in Messico è un sogno per molte coppie di futuri sposi: la riviera Maya, tra spiagge da sogno e antichi rituali, offre molteplici possibilità per celebrare le nozze in location indimenticabili. Si può scegliere tra un romantico matrimonio in riva al mare o una suggestiva cerimonia nella selva di Quintana Roo. Il risultato è garantito: il vostro matrimonio sarà originale e indimenticabile.

    Se avete deciso di organizzare il matrimonio all’estero il Messico potrebbe essere la meta ideale. La riviera Maya offre infatti alle coppie di futuri sposi la possibilità di scegliere di celebrare le nozze in una delle sue meravigliose località costiere, da Cancun a Playa del Carmen fino a Tulum, dove spiagge bianche e mare cristallino saranno la location perfetta per un matrimonio davvero romantico. Molti hotel dispongono anche di una piccola cappella per chi volesse sposarsi con rito religioso, comunque affiancato da quello civile alla presenza del giudice di pace.

    Se la spiaggia non è la cornice preferita dagli sposi per il loro grande giorno, allora potrebbero optare per la natura selvaggia della selva di Quintana Roo dove, in un’atmosfera magica e circondati da alberi e grotte sacre, è possibile celebrare il matrimonio secondo il rituale Maya, ricco di simbologie e tradizioni antiche. Dallo sciamano che dà la sua benedizione agli sposi allo scambio degli alimenti sacri nella cultura Maya: il cacao che simboleggia la ricchezza e il mais la vita. Un modo davvero suggestivo per giurarsi amore eterno, non trovate? E poi, non dimentichiamo che con il matrimonio all’estero, oltre a dire sì in location da sogno, gli sposi uniscono alla cerimonia anche il viaggio di nozze.

    Foto di gallagher.michaelsean