Matrimonio in Toscana tra vigne e cantine

da , il

    Matrimonio in Toscana tra vigne e cantine

    I futuri sposi appassionati del buon vino e amanti della natura hanno a disposizione due idee suggestive e originali per l’organizzazione del matrimonio. Possono scegliere il ricevimento di nozze di vino, allestito proprio tra vigneti, botti e cantine, oppure il country wedding in fattoria immersi nella natura. La location per entrambi è ovviamente la terra del vino per antonomasia, la Toscana, tra la zona del Brunello e quella del Chianti. Per la precisione vi presentiamo le cantine Fattoria del Colle e Casato Prime Donne, dove Donatella Cinelli Colombini da grande produttrice di vino diventa una wedding planner d’eccezione.

    Se siete amanti del buon bere e della buona cucina e volete organizzare un matrimonio originale, le proposte di Donatella Cinelli Colombini fanno proprio al caso vostro. I futuri sposi possono scegliere il matrimonio di vino presso il Casato Prime Donne a Montalcino, messo completamente a disposizione della coppia e degli ospiti, con i vigneti a fare da cornice al ricevimento di nozze e da set fotografico. L’aperitivo viene servito tra le botti in cui matura il Brunello di Montalcino e il pranzo è a base delle specialità tipiche toscane e con degustazione di sei vini rossi d’annata. Non finisce qui: gli sposi potranno divertirsi con il taglio della torta con ballo nella tinaia.

    Un’altra suggestiva proposta è il country wedding, dedicato agli amanti della natura e allestito alla Fattoria del Colle nel Sud del Chianti. L’atmosfera è più informale e i costi delle nozze più contenuti. Qui la cornice perfetta alle nozze è data dalla villa cinquecentesca, dalla cappella, dai prati e soprattutto dalla veranda panoramica e dalla cantina con le botti di rovere. Il pranzo è preparato nel pieno rispetto dell’unicità del luogo: tavole apparecchiate con tovaglie a quadretti, musiche campagnole e cibi della tradizione. Il tutto annaffiato da Chianti Superiore e Doc Orcia Cenerentola.

    Gli sposi possono anche decidere di regalare a parenti e amici come bomboniere delle bottiglie di Brunello con i nomi degli sposi. Inoltre alla Fattoria del Colle è possibile soggiornare in una camera costruita per il Granduca di Toscana Pietro Leopoldo e la sua amante Isabella, dove gli sposi possono trattenersi quanto desiderano, per il viaggio di nozze o anche solo per la prima notte di nozze.