Matrimonio Nicole Richie: come location sceglie la villa del papà

da , il

    Matrimonio Nicole Richie: come location sceglie la villa del papà

    Hanno detto sì sabato scorso, Nicole Richie e Joel Madden dei Good Charlotte, ed hanno scelto per l’occasione una location speciale: la sfarzosa villa di Beverly Hills del papà di lei, il mitico Lionel Richie. Ricordiamo che la coppia ha già due bambini, Harlow, 2 anni, e Sparrow, 15 mesi e sono una coppia davvero ben riuscita e già da parecchio tempo si parlava di queste nozze. Ma andiamo con ordine e vediamo insieme i dettagli, anche quelli più romantici di queste nozze.

    Iniziamo ricordando il favoloso anello di fidanzamento di Nicole, disegnato da lei stessa: prezioso e appariscente, è davvero un sogno per tutte noi donne. Passiamo invece al matrimonio e a quello che è accaduto. Quello che sappiamo è che non è stata una classica cerimonia. Il ricevimento allestito tutto nella casa del suo papà adottivo, Lionel Richie, infatti era riservato a sole 130 persone, tra amici e parenti, e nonostante questo sono riusciti a rimanere alla ribalta per diverse cosette. In primis un elefante di nome Tai ha assistito alla celebrazione, ma questo perchè faceva parte dell’allestimento. La damigella d’onore scelta da Nicole è stata la dj Samantha Ronson, ex fidanzata di Lindsay Lohan, mentre tra i vip presenti abbiamo visto Benji Madden, Gwen Stefani, Gavin Rossdale, Kris Jenner ed un mito della musica, Quincy Jones. Per il resto non ci è dato sapere altro ma ci accontentiamo dell’elefante. Probabilmente avranno sofferto un po’ per il paragone con le nozze in stile indiano di Kate Perry. Ma che ci volete fare, sono vip. E per fortuna che il ricavato delle foto sono andate in beneficenza!!!