Matrimonio reale, arriva la supervisione della regina Elisabetta

da , il

    Matrimonio reale, arriva la supervisione della regina Elisabetta

    La regina Elisabetta d’Inghilterra si può considerare una sovrana moderna, in fondo quanti sono i regnanti ottuogenari ad avere un profilo Facebook ai giorni nostri? Elisabetta II ce l’ha, ma certe scelte fin troppo sopra le righe di William e Kate in fatto di matrimonio sono state eccessive persino per lei. Ecco perché da ora sarà lei a vigilare personalmente sull’organizzazione delle sempre più imminenti nozze reali!

    Lo rivela il settimanale francese Point de vue che ricorda come la sovrana abbia mandato giù a fatica le grandi rivoluzioni al protocollo reale operate dal nipote e dalla futura principessa.

    Ad Elisabetta non è piaciuta l’idea di sostituire la carrozza trainata da due cavalli bianchi, che aveva accompagnato anche lei nel 1947 al braccio dell’ormai sposo il principe di Edimburgo per le vie di Londra, con una modernissima Rolls-Royce decappottabile.

    Elisabetta II ha invitato il giovane William ad essere più rispettoso e ad abbandonare mode che possono essere ritenute effimere o troppo stravaganti. La regina ha anche chiesto che uno dei segretari di Clarence House, da tempo al seguito del principe William, possa garantire quotidiani confronti e un dialogo con Buckingham Palace in vista delle nozze. Tanti ancora i dettagli da mettere a punto a partire dalla colazione che offrirà Elisabetta II dopo la cerimonia religiosa a Westminster Abbey. Un dejeuner placè, come è ormai tradizione. Ma sono previsti anche un pranzo e una cena offerte dal principe di Galles.

    Anche sull’imitatissimo look di Kate Middleton sono in arrivo grandi novità. Chi riprodurrà le sue mise con l’etichetta ‘Kate/Catherine Middleton’ potrebbe incorrere in guai giudiziari. Sono tanti ormai coloro che si fregiano del nome della futura principessa per lucrarci sopra, persino del bellissimo anello di fidanzamento, lo zaffiro blu di Lady Diana sono state vendute milioni di copie.