Matrimonio simbolico: cos’è e perchè organizzarlo

da , il

    Matrimonio simbolico: cos’è e perchè organizzarlo

    Vi chiedete cos’è il matrimonio simbolico e perché organizzarlo? Dal momento che di questa originale cerimonia si sta sentendo parlare sempre di più anche in Italia, scopriamo insieme in cosa consiste. Innanzitutto non stiamo parlando nè di nozze celebrate con rito civile, né tanto meno religioso, è tutta un’altra cosa e le coppie che decidono di organizzare il matrimonio simbolico possono farlo per numerosi motivi.

    Si può scegliere di organizzare un matrimonio simbolico perché si è già stati sposati in Chiesa e il rito civile proprio non vi piace, oppure il matrimonio simbolico può svolgersi dopo la cerimonia in Comune. In quest’ultimo caso ci sono due vie possibili: o gli sposi si sono sposati in gran segreto ma ora desiderano festeggiare con parenti e amici, oppure hanno celebrato le nozze civili alla presenza dei loro invitati ma vogliono far seguire all’anonimo rito civile una cerimonia più romantica e coinvolgente, creata su misura per loro.

    Infatti, organizzando un matrimonio simbolico gli sposi possono dare libero sfogo alla fantasia e decidere ogni aspetto del matrimonio come l’hanno sempre sognato. Gli sposi possono scegliere qualsiasi locationsu un prato fiorito, sulla spiaggia o sul cucuzzolo di una montagna e così via – e possono anche decidere la formula del rito e le promesse di matrimonio che li faranno diventare marito e moglie. Insomma, il matrimonio simbolico viene inventato e cucito addosso alla coppia e sono sempre più numerosi i wedding planner che offrono anche questo servizio.