Matrimonio tra due pitoni in Cambogia simbolo di prosperità

da , il

    Matrimonio tra due pitoni in Cambogia simbolo di prosperità

    Non si tratta di una storia folle come l’uomo che ha giurato amore eterno al suo cane, ma di una tradizione molto più antica e sacra, in Cambogia è stato celebrato un matrimonio tra due pitoni simbolo di benessere e prosperità. Un pitone femmina, di 480 cm per 90 kg, si è unita in matrimonio al suo pitone maschio, leggermente più piccolo, il tutto con centinaia di ospiti, balli e atmosfera magica. Nozze tra pitoni quindi, il villaggio di Svay Rolum, nel sud della Cambogia considera i pitoni dei serpenti magici, portatori di prosperità e pace, appare evidente quindi che ogni loro desiderio viene soddisfatto, anche quello dell’amore.

    La cerimonia è durata due ore e si è conclusa con la benedizione da parte di due monaci buddisti, oltre a una pioggia di fiori cosparsi sopra i due rettili. In Cambogia questo genere di cerimonie non è così rara, poiché si ritiene che gli spiriti della natura siano protettori di acqua e altri beni di prima necessità e di contro capaci di disastri pericolosi per l’uomo. I rettili vengono associati alla sessualità e alla seduzione, per questo la celebrazione delle nozze.

    Il tutto ha avuto origine da un indovino che ha comunicato agli abitanti del villaggio la volontà dei due pitoni di vivere assieme come marito e moglie, in caso di mancata cerimonia il villaggio avrebbe incontrato sfortuna. Il pitone femmina viveva già con una famiglia dal 1994 ed evidentemente era giunto il momento per lei di convolare a giuste nozze, il pitone maschio è stato catturato per l’occasione.