Matrimonio trash: in toilette a Time Square

da , il

    Matrimonio trash: in toilette a Time Square

    Per il proprio matrimonio ci sono persone che farebbero follie pur di non rinunciare a costruirlo nei minimi dettagli come lo hanno sempre sognato. C’è chi sceglie di arrivare in chiesa con l’auto d’epoca che avrebbe sempre desiderato guidare, chi si fa portare in Harley Davinson per non rinnegare la propria natura on the road e c’è chi sceglie location macabre come le catacombe, bizzarre come gli abissi marini oppure trash come le toilette pubbliche! A New York tutto è possibile, anche il matrimonio nelle toilette Charmin a Time Square: aperte per l’occasione esclusivamente ai parenti e agli invitati, due americani hanno deciso di pronunciare il fatidico sì proprio lì.

    Perché una scelta così assurda?

    Gli sposi hanno scelto questa insolita soluzione per le proprie nozze semplicemente perché l’intero matrimonio, il viaggio di nozze ed il soggiorno sono stati pagati dalla toilette che è divenuta il loro sponsor ufficiale per l’occasione.

    Ogni aspetto dell’evento è stato curato dalle Toilette Charmin, addirittura l’abito della sposa è stato interamente realizzato con la carta igienica!

    Vi rendete conto di cosa è disposta ad accettare una coppia americana?!

    Va bene che grazie a questo espediente i giovani sposi non hanno pagato nemmeno un dollaro per l’intero matrimonio, ma voi accettereste mai di sposarvi nei bagni pubblici della vostra città? E per di più con un abito fatto con i rotoloni Regina?

    E’ ormai assodato che le nozze principesche sono fuori moda, ma questa scelta ci sembra decisamente troppo azzardata e poco romantica.

    Voi cosa ne pensate?