Oggi sposi ma con lo sponsor

da , il

    Oggi sposi ma con lo sponsor

    Il male è comune, niente soldi per le nozze, ma se c’è chi rinuncia o attende anche un paio d’anni aspettando momenti migliori e mettendo da parte la cifra necessaria oggi la cronaca ci porta in esempio un altro approccio che se destinato a far discutere non manca di intelligenza. Elisa e Walt, sono giovani, innamorati, hanno comprato casa ma non hanno i soldi per il matrimonio, che fare? La coppia ha lanciato sul web una campagna di sponsorizzazione, un successone. L’idea parte da lei che dopo aver appurato il salvadanaio vuoto ha aperto un blog dove chiede uno sponsor per le sue nozze.

    Misposoconlosponsor sta diventando il simbolo dei fidanzati squattrinati, e a quanto pare oltre alla simpatia conquistata anche l’obiettivo finale sembra sempre più vicino alla realtà. Doppi lavori, mutuo della casa, il desidero di sposarsi ma la rinuncia perchè troppo costoso, sembra storia di tutti i giorni ma Elisa e Walt hanno peccato di fantasia e la favola del 2011 sta per arrivare al lieto fine.

    Il blog aperto da Elisa in pochi giorni riceve moltissime visite, più per curiosità e per passaparola che per reali strategie del web, poi i giornali locali, le televisioni, in una città come Milano dove la comunicazione regna sovrana il resto è storia di tutti i giorni.

    Ora serve solo capire come ricambiare lo sponsor, uno striscione, magliette col nome delle fortunate aziende, o ancora usare l‘auto della sposa come cartellone pubblicitario ambulante?