Organizzare il matrimonio usando il web

da , il

    Organizzare il matrimonio usando il web

    La tecnologia in aiuto anche dei futuri sposi, sembra che la nuova moda sia quella di organizzare il matrimonio avvalendosi di un sito web specializzato, ad oggi in Italia mi era capitata la lista nozze on line, spesso tramutata in bonifici veloci e pratici, ma ora, soprattutto negli Stati Uniti, i siti web dedicati si stanno superando, usati non solo per i regali ma anche per tenere aggiornati gli invitati su ogni dettaglio, location, intrattenimento, menù, in modo da evitare imprevisti, abiti fuori luogo e non lasciare nulla al caso.

    Mania del controllo? Forse ma lo stress da prestazione è sempre alle porte quando si tratta di organizzare un matrimonio, tutti lo vogliono perfetto e il verbo sbagliare difficilmente viene accettato. Non solo, sembra che l’idea abbia avuto un tale successo da invogliare i fidanzatini a crearsi il proprio sito delle nozze dove inserire oltre ai tanti dettagli, anche le foto della cerimonia, e i video più belli.

    Alcuni siti propongono anche il conto alla rovescia, così da far crescere l’ansia e l’eccitazione del gran giorno, il motivo sembra venire ribadito da più voci coinvolgere tutti perchè il giorno più bello non è tale senza amici e parenti, anche durante l’organizzazione.

    Questo metodo viene utilizzato soprattutto quando gli invitati vengono da più parti del mondo, le distanze possono creare qualche problema e il sito web aiuta prima per le informazioni logistiche e poi perchè di certo non si torna per vedere l’ album del matrimonio.

    I consigli sono di lanciare il sito web almeno sei mesi prima del gran giorno, in modo da dare tutto il tempo necessario agli ospiti di organizzarsi a dovere, per il viaggio, abiti e regali, e non dimenticare le regole del galateo il web non è solo per giovani. Ovviamente il sito non sostituisce l’invito ufficiale, dove nomi, data e luogo non devono mai mancare, ma fornisce semplicemente ulteriori informazioni, per esempio se è previsto o meno un servizio di baby sitter e che tipo di abito è richiesto.