Partecipazioni nozze: quando spedirle?

da , il

    Partecipazioni nozze: quando spedirle?

    Anche se i tempi sono cambiati e il galateo del matrimonio non è più rispettato come un tempo, esistono delle consuetudini che vanno rispettate sempre e comunque come per esempio quella relativa alle tempistiche per la spedizione delle partecipazioni di nozze.

    Posto che ogni invitato dovrebbe essere avvisato circa il luogo e la data delle nozze a voce dai genitori o dai futuri sposi così da programmare e organizzare al meglio il matrimonio, è bene sapere che le partecipazioni dovrebbero essere inviate agli ospiti con almeno un mese di anticipo rispetto alla data del matrimonio.

    All’interno della busta bisogna fare attenzione a cosa si inserisce: l’invito al banchetto nuziale è riservato solo a quegli ospiti che vorrete avere sia alla cerimonia che a pranzo o a cena mentre la partecipazione è destinata a tutti quelli che vorreste fossero presenti solo in Chiesa o in Comune.

    Solitamente inviti e partecipazioni sono la stessa cosa in quanto è difficile invitare qualcuno alla sola cerimonia estromettendolo dal banchetto ma comunque è necessario rispettare le tempistiche per l’invio delle buste onde evitare problemi organizzativi.

    Se siete perfezioniste, quando ordinate le partecipazioni e gli inviti ordinate anche un quantitativo equivalente di cartoncini di ringraziamento da spedire a tutti coloro che vi hanno fatto un regalo o che semplicemente hanno assistito alla cerimonia.