Pensa di essere tradito, marito fa finire la moglie in coma!

da , il

    Pensa di essere tradito, marito fa finire la moglie in coma!

    Uomini sull’orlo di una crisi di nervi. Uomini pericolosi che non controllano la propria forza e non ragionano. Gli episodi di violenza familiare sono sempre più tristemente ricorrenti. E’ di ieri la vicenda di una coppia rumena. Lei, 36 anni è finita in coma farmacologico, con un trauma cranico grave e lesioni su tutto il corpo. Lui, l’orco di 46 anni ha cominciato a prenderla a calci e pugni perchè pensava che lo tradisse. Quando è stato trovato dai militari aveva le mani ancora insagiunate ed era ubriaco. Quest’uomo in Romania ha una ex moglie e due figli. Possibile che senza una prova, così per sensazione, si possa ridurre una persona in coma? Non ci sono davvero commenti da fare, nè parole da dire! Quali sono le tutele a difesa delle donne, o comunque rispetto a casi del genere? Siamo sicuri che non uscirà mai più dal carcere?