Periodo migliore per sposarsi? Aprile e Giugno in testa

da , il

    Periodo migliore per sposarsi? Aprile e Giugno in testa

    Quando finalmente la decisione è stata presa e la proposta ha avuto risposta positiva, la domanda che si fanno i due futuri coniugi spesso è: qual è il periodo migliore per sposarsi? Se teniamo conto delle tradizioni, i mesi di aprile e giugno sono davvero in cima alla lista. C’è un motivo particolare per la decisione di questi mesi per il proprio matrimonio? Solo superstizione o ci sono altre cause?

    Se lo chiediamo alla saggezza popolare, questa confermerà che il mese di Aprile è quello migliore per le proprie nozze. Perché? È il mese di Venere, la dea dell’amore, da sempre di buon auspicio. Tra i vip che si sono sposati in aprile in questo 2011 come dimenticarsi del matrimonio di William e Kate. Anche Giugno però è molto richiesto come periodo perché è il mese di Giunone, da sempre simbolo di unioni durature e felici, sempre secondo la tradizione. Parlando poi a livello pratico, lasciando perdere la superstizione, forse sposarsi di primavera e d’estate è preferito per le possibili location sul mare, piuttosto che in campagna, senza rischiare climi troppo freddi e rinfreschi al chiuso.

    Storicamente nel mese di Febbraio e di Marzo invece, fino al XIX secolo non si celebravano matrimoni perché era periodo di Quaresima. I greci poi, considerando il mese di Marzo quello simboleggiato dal dio della guerra, tendevano ad evitare questo periodo perché di cattivo auspicio. Molto spesso poi bisogna tenere conto anche della meta prescelta per il viaggio di nozze e i mesi invernali coincidono spesso con il brutto tempo, se non si opta per luoghi caldi tutto l’anno.