Prima notte di nozze, vince la stanchezza

da , il

    Prima notte di nozze, vince la stanchezza

    La prima notte di nozze è carica di aspettative, anche se sono in pochi oggi a rimanere vergini fino al matrimonio, l’attesa si concentra comunque sul sesso, la prima volta da marito e moglie. Eppure… A rischio di togliere drasticamente la poesia pare che alla fine vinca Morfeo. La stanchezza dei preparativi, lo stress, la lunga giornata e la gestione di ogni dettaglio stanca a tal punto da, una volta detto si, chiedere solo il meritato riposo. O per lo meno e ciò che vorrebbe la donna…

    Una coppia su tre non fa sesso durante la prima notte di nozze, va in bianco, niente sesso sfrenato, nessuna spiccata fantasia, solo sonno e ancora sonno per recuperare le energie spese nell’organizzazione del matrimonio. E poiché il giorno più bello della vita viene seguito, preparato e monitorato nell’82% dei casi dalle donne… ecco che le signore dicono: Sesso? No grazie, preferisco dormire.

    Questo il risultato di un sondaggio commissionato dalla rivista francese Flair, una donna su tra preferisce dormire che consumare durante la prima notte di nozze, alla faccia delle aspettative del marito. Il marito non ha alcuna colpa in merito, le 1270 donne del sondaggio hanno dichiarato che l’unica colpevole di tale pretesa è solo ed esclusivamente la stanchezza.

    Nove mesi per organizzare un matrimonio sfiniscono le poverine, tanto da ritenere il viaggio di nozze il meritato riposo dopo la dura fatica, anche lo sposo è stanco, la giornata è lunga anche per lui, ma poiché il peso dell’organizzazione ricade tutto sulla sposa…

    Troppo perfezioniste le donne? Forse, lo stress della sposa è risaputo, così come le crisi di nervi, e i pianti seguiti da soddisfazione quando alla fine va tutto bene. Non a caso ne è nato anche un programma ‘Non ditelo alla sposa‘ dove l’organizzazione del matrimonio ricade tutta sul fidanzato, mentre lei ignara di ogni scelta e dettaglio è destinata a subire, e a volte gioire, solo il grande giorno. Inutile prendersela, pare che così fan tutte.