Promessa di matrimonio: le regole da seguire

da , il

    Promessa di matrimonio: le regole da seguire

    La promessa di matrimonio è oggi ancora molto importante. Non si tratta di frasi buttate all’aria per caso, ma è un impegno che si prende per la vita. Rispetto al passato non si usano più tante formalità: lo si dice e basta. Ma per chi volesse restare all’interno dei canoni della classicità e rispettare il galateo ci sono alcune regole da seguire.

    Innanzitutto l’annuncio del fidanzamento va fatto all’interno di un ricevimento organizzato dalla famiglia della sposa: una festa non troppo affollata. Dovranno essere, tuttavia, presenti coloro che parteciperanno alle nozze. E’ durante questo evento che il futuro marito dovrebbe regalare l’anello di fidanzamento alla propria lei che, a sua volta, dovrebbe ricambiare con un dono prezioso a scelta. Oggi tutto questo non esiste più. L’obbligo di certe cerimonie non è più sentito. Dall’annuncio ufficiale alle nozze passa del tempo durante cui bisogna organizzare altre cose. Ad esempio, un pranzo intimo con le famiglie dei futuri sposi. Per dare modo ai futuri consuoceri di conoscersi. Sarebbe consigliabile scegliere un posto intimo, non troppo affollato e caotico. La tradizione vorrebbe che fosse la famiglia di lui ad organizzare questo rendez-vous. La mattina dovrebbe inviarle anche un fascio di fiori bianchi a casa. A fine pranzo, infine, un brindisi per suggellare il patto d’amore!