Qual è il giorno della settima migliore per sposarsi?

da , il

    Qual è il giorno della settima migliore per sposarsi?

    Se per motivi romantici o di altro genere avete già una data stabilita in cui celebrare il vostro matrimonio il problema non si pone nemmeno, ma in caso contrario, qual è il giorno della settimana migliore per sposarsi?

    Se siete superstiziosi escluderete di certo il venerdì e il martedì assecondando il detto secondo cui ‘di venere e di marte né si sposa né si parte‘ in quanto il martedì appartiene a Marte, il Dio della guerra, mentre il venerdì è il giorno in cui furono creati gli spiriti maligni.

    In particolare, però, quella di escludere il venerdì come giorno in cui sposarsi è una precauzione presente solo da noi, in quanto in altri paesi, come quelli scandinavi ad esempio, proprio il venerdì rappresenta una delle giornate più gettonate per celebrare i matrimoni per garantirsi la protezione di Venere, dea dell’amore e dell’armonia.

    Sempre secondo la tradizione popolare un matrimonio felice è quello che si sceglie di celebrare in un giorno infrasettimanale. Soprattutto il lunedì e il mercoledì sembrerebbero i giorni giusti perchè si crede possano favorire la fortuna ai novelli sposi.

    Ma abbandonando per un attimo le motivazioni più folcloristiche e ragionando piuttosto secondo criteri di praticità qual è il giorno della settimana migliore per sposarsi?

    Se guardiamo principalmente a questioni di natura organizzativa, per molti il giorno migliore per convolare a nozze sembra essere il sabato in cui molte persone non lavorano e possono spostarsi più facilmente per partecipare al matrimonio.

    Ma volendo essere, invece, un po’ più egoisti e facendo prevalere le ragioni più squisitamente economiche su quelle di comodità degli invitati, i giorni migliori per sposarsi sono quelli infrasettimanali: lunedì, martedì, mercoledì e giovedì perché proprio in questi giorni l’affitto per le strutture del ricevimento – o in caso di matrimonio civile quello della location prescelta al posto della chiesa – costano meno.

    Foto di OlsenWeb