Regalo in busta per il matrimonio: è ancora di moda?

da , il

    Regalo in busta per il matrimonio: è ancora di moda?

    In tempi di liste nozze virtuali e wedding planner on line viene da chiedersi se il classico regalo in busta per il matrimonio sia ancora di moda o appaia come decisamente sorpassato.

    Ebbene, l’abitudine di regalare soldi agli sposi, da molti giudicata triste, non è mai passata di moda, semmai a cambiare sono state le modalità con cui il regalo viene elargito, non più imbustato, bensì accreditato tramite bonifico.

    Non a caso, la tendenza del momento è quella di far scrivere sulle partecipazioni, assieme ai riferimenti al luogo della celebrazione delle nozze e a quello del rinfresco, il codice Iban di un conto, spesso aperto per l’occasione dai futuri sposi. Agli invitati, viene, per così dire suggerito, in maniera tutt’altro che subliminale, che un semplice versamento in banca: facile e veloce sarebbe il regalo più gradito.

    Regalare soldi agli sposi non rappresenterà certo il massimo per gli invitati, ma i tempi cambiano e con loro le abitudini. Molte coppie arrivano al matrimonio dopo anni di convivenza, il che già presuppone la presenza di una casa arredata di tutto punto. Regalare un servizio di piatti, è una possibilità, ma rischia di essere un doppione poco utile. Lo stesso dicasi per elettrodomestici e altri accessori da cucina.

    In tempi di crisi come quelli che stiamo attraversando molte coppie rinunciano persino alla lista nozze e anche la possibilità, un tempo offerta ad amici e parenti di regalare una quota del viaggio di nozze sta cadendo in disuso. Organizzare un viaggio in agenzia, infatti, a maggior ragione se è ‘di nozze‘ costa una fortuna e molte coppie preferiscono affidarsi al fai da te prenotando voli e albergo su internet. I soldi, a prescindere da qualsiasi scelta individuale, rimangono sempre una risorsa da sfruttare e c’è da scommettere che non passeranno mai di moda!