Riso colorato per il matrimonio, come farlo da sole

da , il

    Riso colorato per il matrimonio, come farlo da sole

    Se volete fare in modo che il vostro matrimonio sia davvero speciale e originale, dandogli un tocco diverso e particolare, potete fare in modo che il classico lancio del riso diventi un momento divertente e allegro.

    Come? Colorando il riso e permettendo così agli invitati di seguire la tradizione e allo stesso tempo innovare il tutto specialmente se decidete di colorare con tinte forti i semini.

    Per colorare il riso che verrà lanciato la procedura è abbastanza semplice anche se richiede qualche giorno di preparazione e dunque un’organizzazione meticolosa che tenga conto del solitamente poco tempo a disposizione alla fine dei preparativi.

    Innanzitutto prendete del riso bianco a chicchi grossi e passatelo sotto l’acqua corrente in modo da eliminare ogni residuo di amido e fare in modo che non macchi gli abiti una volta lanciato.

    Fatta questa operazione lasciatelo asciugare e, dopo qualche giorno, immergetelo in acqua e tempera diluita scegliendo il colore che più vi piace: lasciatelo in ammollo per circa mezz’ora utilizzando un buon quantitativo di colorante quindi scolatelo e sistematelo su una teglia.

    Lasciatelo asciugare per almeno una notte in un luogo abbastanza aerato e, una volta asciutto, giratelo e mescolatelo con del riso basmati bianco precedentemente sciacquato sotto l’acqua corrente e asciutto.

    Se non siete amanti del fai da te vi consiglio una soluzione più veloce: chiedete in un negozio specializzato se possono procurarvi del riso colorato già pronto in modo da evitare perdite di tempo e anche di pazienza dietro un’operazione che potete benissimo evitare!