Roma Fashion White 2010: gli abiti da sposa 2011

da , il

    È l’evento che da quattro anni veste la Capitale di bianco. Roma Fashion White 2010 è uno degli appuntamenti più importanti dedicati al mondo dell’alta moda sposa e sposo e si è svolto il 24 novembre tra le colonne della navata della Chiesa Episcopale della Comunione Anglicana di San Paolo Entro le Mura, una delle più prestigiose di Roma. In questa splendida cornice hanno sfilato le preziose collezioni sartoriali di abiti da sposa di brand come: Alessandra Ferrari per Brutta Spose, Antonella Rossi, Annarita Mattei e Franco Francesca, Gian Paolo Zuccarello, Sonia Lupo, le Gemelle Donato e Gianni Alvino by Fefi.

    Patrocinato dal Comune di Roma, dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Roma e da Altaroma e organizzato dalla società Together Eventi e e dal fashion producer Antonio Falanga, Roma Fashion White anche per l’edizione 2010 ha proposto l’esclusiva formula ideata quattro anni fa, che esalta la felice intuizione di presentare le creazioni sposa delle più qualificate griffe e sartorie italiane nella navata centrale di una delle chiese più prestigiose della capitale, dichiarato monumento nazionale dal governo italiano.

    In un contesto scenografico unico e suggestivo, hanno sfilato le collezioni per le spose 2011 di Alessandra Ferrari per Brutta Spose, di Antonella Rossi, di Annarita Mattei e Franco Francesca, di Gian Paolo Zuccarello, di Sonia Lupo, delle Gemelle Donato e per la Moda Sposo le proposte di Gianni Avino by Fefì.

    Alessandra Ferrari per Brutta Spose ha presentato creazioni haute couture con un attenta ricerca dei tessuti innovativi, per uno stile deciso e inconfondibile. Gli abiti di Antonella Rossi, caratterizzati da luminosi e sofisticati Swarovski, sono dedicati a una sposa moderna e femminile ma che raccoglie dal passato plissè, rouches e piume per essere elegante e sofisticata. Franco Francesca per la sua sposa ha utilizzato tessuti ecologici e di riciclaggio, cricavati dal mais, dal latte e dal cocco, dando vita a capi glamour ed ecosostenibili, per chi sceglie un matrimonio ecologico.

    Annarita Mattei ha impreziosito i suoi abiti da sposa con decorazioni di farfalle e fiori stilizzati curandone i minimi dettagli. Gian Paolo Zuccarello ha fatto sfilare una collezione da uno stile inconfondibile fatto di sartorialità, gusto ed eleganza dove ogni dettaglio viene elaborato e studiato su misura. Sono invece di Sonia Lupo le creazioni ispirate al mondo delle fate e dei folletti, con sete preziose, ricami floreali e trasparenze audaci stratificate, per delicate nuance del rosa cipria e della madreperla.

    Infine la sposa Gemelle Donato coniuga la bellezza e l’eleganza del giorno più romantico della vita, colori tenui, linee lucide, veli e pizzi, flutti di rouches, con ricami, inserti di luci e piume. Per la moda sposo le proposte di Gianni Avino by Fefì sono abiti di spiccata tendenza sartoriale napoletana, realizzati con sete e lane pregiate nei colori beige, bianco e nero.