Servizio fotografico di matrimonio tra gli scaffali dell’Ikea

da , il

    Servizio fotografico di matrimonio tra gli scaffali dell’Ikea

    Vi ricordate di Willie Pittman e Julie Rodgers, la coppia americana che aveva deciso di celebrare il proprio matrimonio all’Ikea perché proprio lì, tra gli scaffali del grande magazzino svedese era sbocciato il loro amore? Ci risiamo. Un’altra coppia, questa volta italiana, ha deciso di farsi immortalare in abiti nuziali tra gli spazi espositivi dell’Ikea di Baronissi, nel salernitano. Ma Anna Rocco e Fabio Albano, non si sono sposati all’Ikea, semplicemente hanno scelto il famoso store come location per il servizio fotografico del loro matrimonio.

    Ma cosa può spingere una giovane coppia di sposi a scegliere proprio Ikea come set per il proprio servizio fotografico di matrimonio?

    A spiegarlo è Anna: ‘Personalmente sono sempre pronta a raccogliere le novità quando mi si è presentata la possibilitá di un posto così diverso per il servizio fotografico ho subito accettato. Mio marito, invece, che è più tradizionalista, si è convinto in un secondo momento, attratto anche lui dalla sorpresa e dalla possibilità di un ricordo diverso del nostro giorno più bello‘.

    In realtà, l’idea di realizzare il servizio fotografico del matrimonio all’Ikea non è stata degli sposi, bensì del loro fotografo Enzo Figliolia. Loro hanno solo accolto l’originale proposta. ‘Ho scelto di fermare gli istanti del giorno delle nozze - spiega Figliolia, dell’Associazione nazionale Fotografi professionisti Tau Visual – privilegiando i forti contrasti cromatici moderni che Ikea sa regalare, come nella foto che ritrae la coppia davanti alle grandi superfici blu e gialle dell’ingresso. Ne sono venuti fuori alcuni scatti molto simpatici, come nella foto in cui lei porta con sè lo sposo nel tipico carrello per le merci ingombranti; oppure quando Anna con un gesto della mano, sembra comandare un’esplosione di colori, puntando su un quadro policromo. Fa effetto anche vedere il lungo velo bianco dell’abito nel contesto di uno dei salotti in vetrina‘.