Slow wedding, per sposarsi con lentezza

da , il

    Slow wedding, per sposarsi con lentezza

    Tra le tante novità che riguardano il matrimonio di certo non potevo non segnalarvi questa: lo slow wedding. Lo slow wedding significa in poche parole sposarsi compiendo ogni gesto con lentezza, godendo momento dopo momento di tutto ciò che ci circonda e facendo attenzione ad ogni gesto che compiamo.

    Dall’inizio del grande giorno, all’organizzazione della cerimonia senza stressarsi troppo, insomma, come fanno tutti gli sposi in preda al panico prima del grande giorno. A questa moda si aggiunge anche quella di scegliere come luogo per il proprio matrimonio una meta lontana dalla propria residenza, ad esempio c’è chi sceglie i tropici, o una spiaggia vicina al mare. E’ possibile spostarsi anche in un posto vicino la città o pochi a kilometri da casa, alla fin fine un posto vale l’altro. C’è da dire, però, che lo slow wedding è una formula che viene preferita da quelle coppie che si sposano per la seconda volta. Questo perché le seconde nozze si affrontano con maggiore consapevolezza e responsabilità e con la volontà di condividere questo momento solo con le persone più care. Il primo matrimonio, il più delle volte, ci sentiamo sempre un po’ vincolati dai genitori, dalle mamme in particolare, a scegliere un vestito piuttosto che un altro, una bomboniera fatta in un determinato modo solo perché a loro piacciono di più e la cosa più dura da accettare, spesso non si limitano solo alle piccole cose ma anche alle scelte e alle decisioni più importanti. Ecco perché, se la prima volta non è andata a buon fine, ma si ha la fortuna di incontrare ancora una volta sul proprio cammino la persona giusta, si può pensare di risposarsi prendendo da soli le proprie decisioni, con calma e per questo sarà possibile fare tutto con lentezza in perfetto stile slow wedding!