Tableau matrimonio: idee fai da te [FOTO]

da , il

    Tableau matrimonio: idee fai da te per dare gli ultimi tocchi di classe o di originalità all’organizzazione del vostro giorno perfetto. Decidere la disposizione degli invitati all’interno del ristorante o del luogo che vi ospiterà per il ricevimento si rivela spesso una delle parti più stressanti: accontentare tutti può essere davvero difficile, e, in più, bisogna anche farsi venire un’idea originale per assegnare i posti, in linea con lo stile e il tema di tutto il matrimonio. Vi proponiamo alcune soluzioni da cui prendere spunto, rielaborare o “copiare”.

    Realizzare a mano il proprio tableau è sicuramente molto più divertente che commissionarlo a qualcuno, può essere un diversivo per la coppia: fare qualche lavoretto insieme e non pensare troppo a tutto lo stress del giorno del fatidico si e magari divertirsi cercando di elaborare idee e farsi venire un bell’art attack. La prima cosa a cui pensare è un tema: scelto quello le idee verranno da sole, si può andare dai tradizionali vini, fiori, piante ai più originali titoli di canzoni, opere letterarie, giochi di società, fino a opere originali pensate apposta per i viaggiatori appassionati. I tableau de marriage sono generalmente dei grossi cartelloni o pannelli di compensato decorati che vengono posti all’ingresso dell’area del ricevimento di modo che tutti gli ospiti possano sapere dove sedersi e in compagnia di chi, ma ai giorni nostri questo concetto può anche essere rivoluzionato. Pensate, ad esempio, di trasformare il tableau da un unico pannello a tanti fogli o lavagnette appese in modo apparentemente casuale lungo tutto il perimetro del ristorante, oppure, per una festa all’aperto, tutti in fila sui rami di un albero. Risparmiatevi una seconda fatica, quella del creare i segnaposti, e pensate a dei tableau “interattivi” in cui l’ospite, oltre a leggere il nome del suo tavolo possa ritirare un oggetto simbolico da portare a proprio posto e conservare anche come ricordo.

    Il Video Tutorial

    Sul web esistono centinaia di tutorial per chi vuole realizzare in autonomia il proprio tableau matrimoniale. Che ne dite di quello rustico che abbiamo scelto per voi in redazione? L’idea di base è davvero simpatica e, aiutandosi con i materiali e gli strumenti descritti nel video, potrete anche pensare a moltissime varianti più affini al gusto vostro e dei vostri invitati. Insomma, la lezione da imparare alla fin fine è una sola: ci possono essere migliaia di spunti e suggerimenti, ma la parola finale spetta a voi sposi e, naturalmente, alla vostra fantasia.