Torta nuziale Ghostbusters, con laser e luci

da , il

    Torta nuziale Ghostbusters, con laser e luci

    C’è chi ama la torta nuziale classica, magari a tre, quattro, cinque piani, chi opta per il wedding cupcake, e chi invece desidera presentare la torta più originale del pianeta. Ho l’impressione che difficilmente si riuscirà a battere questa spettacolare torta, Boss delle Torte a parte. Gli sposini Ricky Gonzalez e Donnamarie Sansevero hanno voluto esagerare ordinando una torta nuziale ispirata ai Ghostbusters, anzi alla scena finale del film dei Ghostbusters, quando la squadra abbatte il fantasma dell’omino Michelin. La torta presenta solo una banale variante, al posto dei famosi acchiappafantasmi sopra al palazzo compaiono i novelli sposi con attrezzatura e tuta.

    Strana? Si, ma non si può dire che non sia originale, la torta nuziale ispirata al film dei Ghostbusters è, a mio avviso, eccezionale, adatta a chi se ne infischia delle tradizioni. Oltre al palazzo, il fantasma, la fedele riproduzione dell’attrezzatura i raggi delle pistole acchiappafantasmi si illuminano per davvero.

    Il grattacielo è alto circa 1 metro, realizzato in burro, cannella e panna, il tutto è circondato dalle macerie fatte dai protagonisti del film per catturare il gigantesco fantasma, pare che gli invitati al matrimonio non avessero capito che si trattava della torta nuziale fino a quando non è stata tagliata. Che ne pensate? Forse troppo esuberante ma l’effetto è assicurato, una torta così non la snobberei mai indipendentemente dall’occasione che ci si presta a festeggiare. Complimenti agli sposini, una notevole fantasia, e complimenti al pasticcere!