Tradimento scoperto attraverso Facebook, lui si era risposato

da , il

    Tradimento scoperto attraverso Facebook, lui si era risposato

    Un sospetto e qualche indagine su Facebook. Così Lynn France, una terapista di Westlake, un sobborgo di

    Cleveland, nell’Ohio, Stati Uniti, ha scoperto il tradimento del marito. Le è bastato digitare su Facebook il nome della presunta amante e, con sgomento, la donna ha scoperto un album di 200 foto relative al matrimonio che non era il proprio!

    Le diapositive avevano immortalato il marito con la sua seconda sposa. Lui, accusato di bigamia, si è difeso dichiarando di non esserlo perché il primo matrimonio con Lynn, celebrato in Italia, ad Amalfi, nel 2005, non era valido. Adesso l’uomo vive a Tampa, in California, con la nuova moglie ed il figlio, avuto dal matrimonio con la sua ex moglie. Tra le altre cose il piccolo è stato sottratto illegalmente alla madre. Ironia della sorte, l’unico mezzo attraverso il quale Lynn può vedere suo figlio, mentre si prepara ala battaglia legale, è proprio Facebook!