William e Kate sotto le lenzuola sono Big Willy e Kitten

da , il

    William e Kate sotto le lenzuola sono Big Willy e Kitten

    Da mesi ormai il principe William e la sua bella Kate hanno gli occhi di tutti perennemente puntati addosso e il loro matrimonio è diventato protagonista indiscusso di ogni genere di gossip. Non sorprende che i due piccioncini abbiano deciso di andare a vivere da soli una volta diventati marito e moglie.

    L’ultimo e forse più grave attentato alla loro privacy proviene dalla pubblicazione del libro ‘William and Kate: a royal love story‘, scritto dal giornalista americano Christopher Andersen, già biografo di Lady Diana, che rivela i retroscena più intimi e piccanti della coppia più chiacchierata del momento. Volete degli esempi? Eccovi accontentati!

    Sapete qual è il nomignolo che la futura principessa utilizza per rivolgersi al suo principe? ‘Big Willy‘, che non è – come potreste erroneamente pensare – semplicemente il diminutivo di William, ma anche un’espressione colloquiale della lingua inglese che indica l’organo sessuale maschile. Ad ogni modo un apprezzamento davvero lusinghiero per un maschietto. E lui? Lui la chiama Kitten, cioè micetta il che la dice lunga sulle arti feline della signorina Middleton…

    Il libro, tra le altre cose racconta della crisi che la coppia ha dovuto affrontare qualche anno fa e delle tecniche messe in atto dalla bella Kate per riconquistare il suo uomo suscitandone la gelosia.

    Andersen, che da anni è osservatore della famiglia reale, ha definito il proprio libro: ‘la prima storia d’amore epica del XXI secolo‘. Ha finito di scriverlo due mesi prima del fidanzamento, ma come spiega lo stesso autore, nonostante Kate sia stata la fidanzata del principe per dieci anni, è stato difficile scoprire particolari piccanti sulla sua vita, proprio perché memore dell’esperienza della madre, William l’ha sempre protetta dall’assalto dei media.