150 anni unità d’Italia: la borsa di Roberta di Camerino

da , il

    150 anni unità d’Italia: la borsa di Roberta di Camerino

    Negli ultimi cinquanta anni della moda italiana le borse di Roberta di Camerino sono sempre state protagoniste con i loro nomi che evocano storie particolari. La borsa che vi proponiamo oggi festeggia i 150 anni di anniversario dell’unità della nostra penisola, l’Italia. Il marchio ha ideato una borsa per commemorare proprio questo evento: una borsa patriottica! Totalmente diversa da quelle che alcuni brand dedicano alle loro testimonial come la borsa di Liu Jo, Kate, dedicata all’ex top model Kate Moss. La borsa che celebra i 150 anni dell’unità di Italia si chiama Bagonghi. Vediamola insieme!

    La borsa Bagonghi ha una storia molto antica e celebre. La prima volta fu fotografata al braccio di Grace Kelly ergo ha fatto il giro del mondo. Da allora, chiunque indossasse tra le star la borsa Bagonghi di Roberta di Camerino veniva segnalato sulle più celebri riviste di moda e gossip tant’è che vanta nomi come quelli di Gina Lollobrigida, Liz Taylor e Isabella Rossellini. Anche Madonna pare sia essere una fan di Roberta di Camerino che apprezza molto il modello Caravel.

    Ad ogni modo torniamo alla nostra Bagonghi tricolore. Un bauletto realizzato in versione limited edition per festeggiare il 17 marzo, giorno istituito come festivo per la festa dell’unità di Italia. Il bauletto Bagonghi di Roberta di Camerino si rifà al modello delle borse che usavano i medici che visitavano i pazienti a domicilio negli anni Cinquanta. La borsa è realizzata in lino e velluto di seta con disegno sofisticato che riproduce piccole cinghie nei toni del color trend della nostra bandiera: rosso, bianco e verde.

    Non più quindi un semplice accessorio bensì qualcosa che racchiude una storia importante, la nostra storia. La Bagonghi di Roberta di Camerino ha un prezzo di 1.095 euro.