Alberta Ferretti Philosophy. Speciale fashion show no profit

da , il

    Special event di raccolta fondi a favore dell’Associazione Segno Onlus organizzato da Unyted Communication Group, con una madrina d’eccezione: Simona Ventura. FASHION4CHARITY – OPEN YOUR HEART TO CHILDREN è il nome della sfilata per la raccolta fondi che si terrà nella splendida cornice naturale del Castello di Tavoleto (a pochi chilometri da Urbino), il cui fulcro della serata sarà il Fashion Show Philosophy di Alberta Ferretti, con la presenza speciale di Simona Barbieri McKenzie.

    I fondi raccolti saranno devoluti all’Associazione Segno Onlus, impegnata nell’educazione e nell’accoglienza di minori da oltre 15 anni, alla quale da lungo tempo la nota conduttrice televisiva Simona Ventura offre il proprio contributo, sostenendo la causa e l’attuale progetto della Onlus di costruire due centri diurni per bambini in difficoltà e una casa di accoglienza mamma – bambino, luoghi in cui offrire formazione, cultura, educazione e soprattutto accoglienza. Le nuove costruzioni sorgeranno in un’area adiacente alle case di accoglienza già esistenti e saranno costituite da tre edifici.

    Trova ispirazione nella cultura orientale del 2011 la linea primavera/estate Philosophy di Alberta Ferretti. Abiti dai colori audaci e dai tessuti gioiello, ornati da motivi floreali e grafici, presentati recentemente alle settimane della moda più famore, sfileranno sulla passerella dello speciale Fashion Show no profit caratterizzandola di glamour. Borse di broccato e capelli conici completano la collezione di vestiti, espressione della fusione di Est e Ovest, Oriente e Occidente. Mondi apparentemente diversi si scontrano e confluiscono l’uno dentro l’altro creando geishe dallo stile urbano, ora esaltate da bluse lunghe contraddistinte da una straordinaria bellezza cromatica, ora eccentriche in camicie e gonne striminzite. Conquistano il blu, l’arancio, il rosa e il verde intenso: tonalità che brillano e riflettono la magia dell’insieme. Una philosophia di stile che piace a molte donne, soprattutto del cinema come Violante Placido, Nicole Grimaudo (protagonista di Baarìa di Giuseppe Tornatore), J.K. Rowling (la madre di Harry Potter) che in più occasioni hanno sfoggiato abiti della stilista italiana. E tra le tante, a scegliere il look della Ferretti, vi è anche Alessia Marcuzzi per l’undicesima edizione del Grande Fratello.