Alexander Mc Queen: Londra celebra la sua scomparsa

da , il

    Apprezzato anche dalla Regina Elisabetta, il creativo Mc Queen togliendosi la vita a soli 40 anni ha lasciato un vuoto nel campo della moda che ancora dura e difatti, a distanza di mesi, gli addetti al settore lo celebrano nella capitale inglese.

    Dopo l’omaggio da parte di Lady Gaga che in occasione degli ultimi Mtv Video Music Awards ha sfoggiato tre abiti firmati dallo stilista, la capitale inglese ricorda la tragica scomparsa di Alexander Mc Queen con una speciale cerimonia nella cattedrale di St Paul’s a Londra, nel pieno della London Fashion Week. Parata di vip e stelle della moda e dello spettacolo per un evento commemorativo trasformatosi in una passerella di look da ammirare. Non vi era il tappeto rosso ma molte sono state le star, tra cui Naomi Campbell, Sarah Jessica Parker e Kate Moss che non si sono esimiate da ‘sfilare’ davanti ai numerosi flash dei fotografi e dei fan affollatisi in massa davanti alla basilica. Designer di spicco del business style britannico, Alexander McQueen verrà sicuramente rammentato come colui che nell’ultimo decennio ha saputo unire genialità e ed intelligenza realizzando capi interpreti di tendenze ed epoche ed entrando negli annali della storia del costume, grazie anche al premio Commander of the most excellent order, conferitogli nel 2003 dalla regina Elisabetta, un riconoscimento che hanno meritato soltanto Sting e il chitarrista dei Pink Floyd.

    Intanto il gruppo Gucci, detentore del 51% di McQueen, continuerà a proteggere e a far crescere l’eredità lasciata e il brand dal ricco potenziale.

    Sconvolto dalla scomparsa della madre lo stilista si è tolto la vita l’11 febbraio 2010.