Amore, ma cosa ti sei messo: il concorso di Select Box

da , il

    Amore, ma cosa ti sei messo: il concorso di Select Box

    Spesso assistiamo a brand del fashion business che istituiscono concorsi di moda, per lo più per fare beneficenza. In questo caso si tratta di un concorso alquanto bizzarro ed è rivolto a tutte le girls coinvolte in una storia d’amore con un uomo che non è propriamente un amante della buona moda, tutt’altro! Select Box promuove un concorso pensato proprio per quegli uomini che fanno rabbrividire le loro donne (e i passanti) con un look alquanto orripilante, di sicuro oggetto di discussione con la partner.

    Select Box è un collettivo di esperti di moda, design e arte che uniti creano una linea di abbigliamento uomo trendy e fashion. L’obiettivo è quello di scovare le nuove tendenze per offrire prodotti al passo con i tempi.

    Select Box attraverso la sua fan page di facebook richiede alle ragazze di pubblicare in bacheca la foto dell’outfit più brutto, coraggioso e inguardabile del proprio boyfriend. Diciamoci la verità gli uomini non sono sempre attenti ai dettagli di moda, alla camicia abbinata al giusto maglione o agli accostamenti di nuances e noi, fashion victmis che non siamo altro, siamo sempre lì a criticare e a puntare il dito su un capo d’abbigliamento magari vecchio e trapassato, talmente tanto che potrebbe ritrovare nuovamente il suo trend vincente. Finalmente anche questi brutti anatroccoli della moda possono vincere un premio ed uno di loro sarà incoronato il ‘peggio vestito’ dagli utenti di facebook.

    In palio per il vincitore indiscusso del look più out di questa edizione di ‘Amore, ma cosa ti sei messo?’ un LYONICUS, un giubbino in pelle invecchiata slim-fit con cappuccio armatura e zip satinata. Inoltre, rullo di tamburi, ci sarà anche un premio assegnato dalla critica per colui che ha avuto talmente tanto coraggio da essere lodato da un gruppo di esperti; in pratica quello che farà più pena!

    Il concorso è partito ieri ed è valido fino all’8 febbraio, sbrigatevi!

    Attenti cari ragazzi le vostre donne vi avevano avvisato, ora ci metteranno la vostra faccia!