Aprile romantico e avventuroso per Zara

da , il

    Il Catalogo Zara di Aprile 2011 è interamente dedicato alle righe e ai blocchi di colore, portando all’interno del guardaroba tonalità accattivanti che dimostrano che non ci sono più restrizioni nelle scelte per quel che riguarda la fusione cromatica e gli stili, seppur apparentemente diversi. Combinazioni stupefacenti che si scontrano tra di loro, attraverso stampe floreali, righe e colori dai toni profondi e accesi nel complesso molto versatili. Per la prossima stagione è quindi sapere importante mixare le tendenze primavera estate 2011 in una divertente esplosione di colori, che tradotto vuol dire essere belle sempre.

    Potrebbe non sembrare facile, ma Zara rompe gli schemi e incontra il minimalismo omaggiato globalmente nelle collezione primavera estate 2011, mescolando tonalità differenti, contrastanti, allegre e vivaci, come il giallo acido, l’arancione, il blu elettrico e il verde/marrone. Per avere un’idea, basta dare uno sguardo al Catalogo Zara aprile 2011. Si possono anche trovare alternative semplici, come abiti dal colore matto impreziositi da un accessorio luminoso o meglio ancora tentate un approccio unico optando per le stampe animalier.

    Le camicie a righe e le gonne sembrano provenire direttamente dalle passerelle primavera / estate 2011 componendo un divertente gioco di stili, apportando un tocco ottimista al guardaroba, in un incredibile effetto ottico che scolpisce la silhouette e aggiunge femminilità e sensualità. Per il mese di aprile Zara abbraccia ammalianti sfumature vibranti di colore rosa, verde, blu, arancione, rosso e giallo. Oltre a questa serie di tinte audaci, l’etichetta spagnola lancia anche una serie di bellissime stampe romantiche e floreali. I capi di abbigliamento sono eleganti e semplici al contempo, permettendo così di poterli indossare in qualunque momento. Il romanticismo incontra l’avventura: un vestito maxi in crochet si accoppia ad esempio con una giacca mimetica per un look più rilassato, approcciandosi però dolcemente.