Borse Chanel: la Choupette bag battezzata come il gatto di Karl Lagerfeld

da , il

    Borse Chanel: la Choupette bag battezzata come il gatto di Karl Lagerfeld

    La borsa Choupette di Chanel, vista in passerella durante la sfilata della collezione Haute Couture Autunno-Inverno 2012-2013, è stata battezzata così da Karl Lagerfeld in onore del suo gatto. Il gattino Choupette è un’icona ormai da tempo e Karl Lagerfeld gioca molto su questo. Insomma, il gatto del kaiser è una vera star, tanto amato dal padrone che ora gli ha dedicato persino una borsa.

    La borsa Choupette, che Karl Lagerfeld ha così battezzato in onore del suo gattino, è quella che vedete nell’immagine in testa all’articolo. È una carinissima mini bag in tweed rosa e catena silver. L’abbiamo vista in passerella durante la candida sfilata della collezione Chanel Haute Couture Autunno-Inverno 2012-2013.

    La notizia è stata diffusa, in maniera ufficiosa, da Cathy Horyn che ha così cinguettato:

    ‘just saw the Choupette bag in the studio at Chanel. Knitted, soft. Name of Karl’s cat’.

    Sì, è proprio la borsa morbida e deliziosa, così bon ton, che Karl Lagerfeld ha mandato in scena; una borsetta morbida e soffice proprio come il simpaticissimo, e per di più viziatissimo, gattino Choupette di Karl Lagerfeld.

    Intanto Karl Lagerfeld non ha ancora confermato la notizia ma l’idea non ci sembrerebbe poi così ‘strana’, in fondo è partorita dallo stesso Karl!

    Per chi ne volesse sapere di più su Choupette, consigliamo di visitare il suo account twitter @ChoupetteDiary.

    Ah, certo, il gattino ha un account su twitter curato da due camerieri, che raccontano la sua fortunatissima vita.

    Ovviamente, a detta di Karl Lagerfeld, Choupette è di classe, alta classe; non è affatto come tutti gli altri gatti. Per dire, Choupette non mangia a terra, mai! Si rifiuta completamente!

    Ora che siete a conoscenza del perché la Choupette bag di Chanel si chiama così, la amerete ancora?