Calze autoreggenti o collants? Consigli e regole di base

da , il

    Calze autoreggenti o collants? Consigli e regole di base

    È proprio un bel dilemma scegliere tra le calze autorregenti e i collants ma ci sono in realtà delle regola da rispettare. Insomma tra autoreggenti e collants si può e si deve scegliere con estrema attenzione perché ci sono capi di abbigliamento ed eventi che richiedono l’una o l’altra.

    Le calze autoreggenti sono considerate dagli uomini uno strumento di seduzione ergo la donna, quando vuole eccitare il suo uomo, usa questi accessori di moda per accendere le passioni. C’è chi le indossa semplicemente e chi invece ricorre anche all’utilizzo del reggicalze, un altro accessorio molto interessante dal punto di vista maschile. Sta di fatto che le autoreggenti sono sì sensuali ma non stanno bene a tutte. Se avete le cosce un po’ grosse le autoreggenti risalteranno ancor di più quel difetto del vostro corpo; in queste situazioni quindi è meglio non indossarle affatto le calze.

    La storia cambia se invece siamo in giro e dobbiamo indossare delle calze al di sotto della gonna. Il segreto è uno soltanto: non bisogna essere volgari. Se indossate gonne che, al momento di sedervi, non si alzano troppo tanto da far vedere la balza delle autoreggenti, queste si possono indossare. In caso contrario sono assolutamente vietate! Quindi no alle calze autoreggenti sotto la minigonna o peggio ancora in abbinamento con gli shorts: orrore!

    I collants invece sono calze più comode. Le giovani le preferiscono a vita bassa perché sono più pratiche. Si possono indossare sotto qualsiasi capo di abbigliamento, non sono mai volgari ma, eroticamente parlando, sono pochi gli uomini che le apprezzano…

    Il galateo delle calze: la buona educazione vuole che al matrimonio tutte le donne in gonna indossino le calze e che la sposa indossi invece delle calze autoreggenti bianche.

    Così sia.