Carlos Miele: è la seta a fare la differenza

da , il

    Carlos Miele alla NYFW Autunno 2011 ha mostrato uno strano vigore nell’abbigliamento proposto, composto paradossalmente da abiti setosi e vistosi grazie alle nuance vivaci e alle decorazioni elaborate. Il designer ha espresso volutamente il suo desiderio di utilizzare tessuti increspati ed elementi intrecciati per dare una sensazione multidimensionale. Per le stampe Carlos Miele ha invece optato per delle grafie che ricordano molto le foto satellitari digitali spiegando che per la collezione autunnale si è concentrato maggiormente sull’abbigliamento da sera composto da eleganti ma semplici al contempo abiti da sera, adatti ad essere indossasti anche in occasione di un evento speciale.

    Nella collezione autunno inverno 2011 – 2012 lo stilista Carlos Miele sembra aver trovato una propria strada ma ci vorrà ancora un pò di tempo per riuscire ad ampliare maggiormente la sua clientela e la sua notorietà. Anche qui, come in molti altri stilisti, tra cui J. Mendel, grande presenza della pelliccia. Per Miele la favorita è la pelliccia di volpe nella versione giacca corta e cappotto/trench nero lungo. Voluminosi pantaloni in viscosa, che potrebbero anche usati come pigiama, top in nuance lucenti, gonne drappeggiate che sembrano rimanere in vita solo grazie alla corda – cintura, look sahara con cappuccio che avvolge ed esalta il volto, lunghi abiti da sera che fasciano il corpo, fasce in velluto, chiffon, mentre vermiglio, senape, bronzo, rosso e nero dominano come colori, renderanno l’autunno più affascinante che mai.