Chiara Ferragni fashion blogger modella per Silvian Heach

da , il

    Abbiamo parlato di lei nell’articolo dedicato alle donne importanti che influenzano la moda, Chiara Ferragni è una fashion blogger ed è tra le più famose in Italia. Le fashion blogger sono una nuova categoria, forse non così nuova ma non è da molto che dettano leggi e dettami sul mondo della moda. Bisogna riconoscere chi è chic e chi è trash ma Chiara Ferragni rientra di sicuro nella prima categoria tanto che Silvian Heach, noto brand per ragazze l’ha scelta come nuovo volto per il lookbook primavera estate 2011. Chiara Ferragni è molto apprezzata dalla fashion community e su questo tipo di nuova pubblicità SIlvian Heach si è buttata a capofitto.

    Chiara è in sostanza una trend setter e in quanto tale ha scelto in prima persona quali abiti indossare e gli abbinamenti da combinare. Come darle torto? La signorina Ferragni è diventata famosa proprio per questo! Ama farsi fotografare quasi quotidianamente per mostrare i suoi outfit e sono molti i fans del suo blog: The Blond Salad. La scorsa stagione Silvian Heach per la collezione primavera estate 2010 aveva pensato alle donne versatili che amano combinare i suoi capi. Chiara Ferragni si presenta con minidress e abito floreali, pochette e tacchi alti e a fare da condimento la sua briosità. Le nuance sono chiare su organza, jersey, seta e cotone. Delicatissimo è il minidress bianco latte stretto in vita da una micro cintura in metallo, nell’outfit Chiara ha con se una clutch rosa antico con maxi fiocco tono su tono. Fresco e brioso l’abito con stampe di fiori. Appare più rock nella mise composta da t-shirt bianca, gonna morbida in jersey, chiodo in pelle nera e handbag bicolor. Nell’ultimo outfit, propriamente da giorno indossa stiletti e leggins coperti da una morbida maglia color tortora e trench. Non c’è che dire gli abbinamenti di Chiara sono come al solito perfetti, mai esagerati e mai volgari. Incassa vittorie giorno per giorno e il prossimo 11 gennaio sarà una delle modelle della sfilata di beneficenza di Alberta Ferretti organizzata a Firenze per l’apertura del Pitti.