Collezione Alexander McQueen Primavera-Estate 2013 [FOTO]

da , il

    [fotoda nome="AP/LaPresse"]

    La collezione Alexander McQueen Primavera-Estate 2013 è stata presentata ufficialmente durante la penultima giornata della Paris Fashion Week. Tutte le creazioni non possono far altro che ricordarci l’ormai defunto stilista. Sarah Burton, che ha preso le redini della maison, ha dato prova, ancora una volta, di aver appreso tutto ciò che il maestro le aveva insegnato. Porta in scena dei capi di abbigliamento estremi e forti, proprio come lo stesso McQueen avrebbe fatto. Nella fotogallery potete vedere le immagini della sfilata.

    Ci siamo, anche la Paris Fashion Week sta volgendo al termine anche se manca qualche nome all’appello (Miu Miu, Elie Saab…). C’è da dire che ormai ne abbiamo viste davvero di ogni tipo. I look presentati da tutti gli stilisti che hanno partecipato alle varie fashion weeks sono stati molto diversi. C’è chi ha puntato sul colore, chi sui volumi, chi ha preferito fare un tuffo nel passato… insomma, c’è davvero di tutto, ci aspetta, dunque, una stagione Primavera-Estate 2013 davvero ricca e interessante. Di sicuro la scelta non mancherà! Ma ora andiamo a scoprire cosa Sarah Burton ha messo in cantiere per la collezione Alexander McQueen.

    La collezione Alexander McQueen Primavera-Estate 2013 è aperta da un look composto da una giacca lavorata oro, cinta in vita, top color rame, una parure di bijoux, una gonna velata lunga fin sotto le ginocchia e un cappello a tesa larga dal quale pende un velo nero che copre completamente il volto.

    Il look è decisamente molto gotico. I colori scelti sono scuri sebbene la presenza dell’oro illumini fortemente ogni creazione.

    Davvero eccezionali i bustier ai quali sono abbinati dei micro shorts della stessa fantasia. Meravigliosi gli abiti più corti, caratterizzati da top super lavorati e impreziositi da molteplici applicazioni e gonne al ginocchio molto ampie.

    Il punto vita è sempre e perennemente sottolineato grazie alle cinture con fibbia in metallo battuto color gold.

    Le strutture degli abiti sono volutamente messe in risalto, mostrate al pubblico, come se non fossero più un segreto. Non c’è che dire, questa sfilata non può far altro che ricordarci la regina del pop Lady Gaga! Di sicuro, a breve, vedremo qualcuna di queste creazioni indossate proprio dalla famosissima cantante.

    Le tonalità scelte per questa collezione sono il nero, l’oro, il bianco, il rosso e il giallo pallido.

    Accessori – Le scarpe scelte per questa collezione sono degli ankle boots, neri o bianchi, interamente lavorati e molto particolari, così come gli stivali overknees. Non mancano i sandali in pelle dal mood un po’ festish. Immancabile e imperdibile, vero filo conduttore dell’intera collezione, il cappello con reticolato circolare in velo nero. Altro elemento insostituibile è la crinolina. Questa ha caratterizzato i volumi di moltissime gonne e, inoltre, è stata presentata anche al di fuori di essa, volutamente per mostrare lo scheletro. Bellissimi, infine, i collari in guscio di tartaruga o totalmente ricoperti da pietre preziosissime.