Collezione Emporio Armani Primavera-Estate 2013 [FOTO]

da , il

    La sfilata della collezione Emporio Armani Primavera-Estate 2013, in scena durante la Milano Moda Donna, punta moltissimo sulle tonalità metalliche, sui tagli asimmetrici e sugli abiti corti. È una donna giovane, dinamica, che ama brillare tra il gusto dell’argento e il lusso dell’oro.

    Siamo alla seconda giornata della Milano Moda Donna e in calendario, dopo la coloratissima linea di Gucci, la preziosissima collezione di Alberta Ferretti e quella più rock di Richmond, è la volta di Emporio Armani e delle creazioni Primavera-Estate 2013.

    Primo look della sfilata è un meraviglioso completo principe di galles, composto da giacca e shorts. Al di sotto sono abbinati dei top geometrici in bianco e nero che presto diventeranno i protagonisti della collezione. Forme morbide e scivolate, tagli spesso asimmetrici, borse capienti, normalmente delle handbag declinate in colori neutri e scarpe décolleté con cinturino alla caviglia o semplicemente spuntate ma sempre in versione bicolor.

    La donna di Emporio Armani si trasforma per il lavoro. Indossa sempre grossi orecchini a cerchio in legno, completi dal taglio maschili caratterizzati da pantaloni lunghi, morbidi e oversize ma non rinuncia mai alla finezza del tacco. I colori, almeno nella prima della sfilata sono molto sobri. Sabbia, tortora, cipria e avorio predominano con forza e decisione, sebbene il bianco, il nero e il grigio perla ‘sporcano’ spesso i look targati Emporio Armani.

    I gilet asimmetrici da indossare con pantaloni dritti, gonne corte e morbide, bermuda lunghi quasi fino al ginocchio sono un must sono per il tempo libero. A contrasto ci sono sempre i già visti orecchini tondi e grandi e anche maxi bangles.

    Le tonalità si rinnovano nella seconda parte della sfilata quando la scelta dei pastello sposa il rosa e l’azzurro cielo. Le calzature non sono vertiginose, anzi, il tacco è medio, perfetto per chi deve camminare molto ma non ama la scarpa raso terra.

    Carinissimi i minidress multicolor pastello caratterizzati da linee oblique così come i top monospalla e i tocchi metallici che li caratterizzano. I soprabiti sono anch’essi realizzati in colori delicati come il rosa, il verde e il celeste chiarissimi.

    Le clutch sono grandi ma dalle forme insolite, proposte anche a mezzaluna.

    L’argento e l’oro si intrecciano sugli abiti corti impreziositi da collane rigide e opache. Per la sera oro e argento sono i sovrani, le tinte alle quali non potrete rinunciare durante la prossima stagione.

    Anche quando la scelta dei colori ricade sul rosa o sul celeste, sempre chiarissimi e pastello, l’oro e l’argento risplendono come micro glitter. Intanto le pochette e le clutch diventano sempre più piccole e rigorosamente sono portate a mano.