Collezione Giambattista Valli Primavera-Estate 2013 [FOTO]

da , il

    [fotoda nome="AP/LaPresse"]

    Giambattista Valli presenta la sua collezione Primavera-Estate 2013 alla Paris Fashion Week. Delicata, pulita, sofisticata la donna del designer italiano che ha scelto per lei tonalità neutre e tocchi di rosso fuoco. Una sfilata leggera e dall’atmosfera legale, una collezione perfetta per molte occasioni, creazioni pensate per una donna moderna ma che, in fondo, ama la classicità.

    Anche Giambattista Valli, così come Stella McCartney, ha presentato la sua nuova collezione Primavera-Estate 2013.

    Tra le luci di sala e un meraviglioso candore inizia la sfilata. Il primo look è un completo giacca smanicata grigia con revers color bianco e pantalone che si stringe verso la caviglia, sempre bianco. Ai piedi la modella calza delle scarpe décolleté a punta di colore metallizzato. Inizia con calma, senza pretese, una tra le più attese sfilate della settimana giornata parigina. A seguire un look molto più delicato e femminile, un minidress di colore bianco, in buona parte trasparente, caratterizzato da sottili e leggere applicazioni tono su tono. Un look decisamente molto dolce e romantico.

    Continua questo alternarsi tra capi grigi, per lo più completi da lavoro, e abitini, anche spezzati, bianchi con le applicazioni a forma di foglie.

    Belli i vestiti drappeggiati, gli outfit total white e i rari gioielli che di tanto in tanto si vedono in passerella. Seguono, poi, una serie di creazioni giocate sulle tonalità metallizzate. L’oro e l’argento si incrociano tra i look per donare un tocco di luminosità in più ad alcuni dress.

    Semplici ma pur sempre rigorosamente chic i completi black & white composti da maglia nera con maniche bon ton e taschine sottili e gonna bianca effetto petalo. Ai piedi, sempre, calzature a punta stretta coloro oro chiaro.

    Per la prima volta, da quando sono iniziate le sfilate delle collezioni della prossima stagione, vediamo dei completi giacca e pantalone dal taglio femminile. Finora sono sempre stati oversize, con spalline strutturate, con pantaloni maschili… finalmente un po’ di sobrietà e classicità. Può sembrare banale ma dopo tutti i completi ‘particolari’ qualcosa di decisamente classico e raffinato non può certo dispiacere?!

    Meravigliosi anche i tubini bianchi caratterizzati da leggeri spacchi laterali cosi come i minidress che si concludono con una sottile gonnellina nera velata e trasparente.

    Infine assistiamo a una ‘botta di colore’, il rosso fa capolino in passerella e colora fortemente alcuni abiti realizzati in un meraviglioso, candido e lucente raso bianco leggermente perlato. È sicuramente il rosso il colore scelto da Giambattista Valli per terminare la sua collezione e con questa tinta, finalmente, colora anche le décolleté a punta stretta. Belli i completi in pizzo red così come i micro cardigan. Super femminili gli abiti peplum e sensuali, ma mai volgari, le profonde scollature dei top.

    Giambattista Valli si riconferma, ancora una volta, un designer speciale che pensa alla donna dolce e femminile, sempre elegante e mai costretta in abiti scomodi.