Collezione Stella McCartney Primavera-Estate 2013 [FOTO]

da , il

    [fotoda nome="AP/LaPresse"]

    La collezione Stella McCartney Primavera-Estate 2013 che ha aperto la settimana giornata di questa lunga Paris fashion Week è molto femminile. Capi delicati, lunghezze sotto al ginocchio appena accennate da sottili veli, tinte delicate accostate a quelle più intense e decise hanno dominato una collezione intensa ma allo stesso tempo molto leggera. Leggerezza ci sembra essere la perfetta parola d’ordine che caratterizza queste nuove creazioni firmate Stella McCartney. Concordate con noi?

    La settimana della moda di Parigi è ben più lunga di una settimana; 7 giorni non bastano per proporre tutte le nuove collezione che quest’anno sono state e saranno presentate nella ville lumiere. In attesa dei più blasonati Chanel, Valentino e Louis Vuitton, ci stiamo godendo dei fashion show unici e inimitabili.

    Dopo aver guardato la sfilata dei contrasti di Givenchy, è il momento di scoprire cosa la stilista e ambientalista Stella McCartney ha proposto per le sue seguaci per la prossima stagione. Are u ready?

    La collezione Stella McCartney Primavera-Estate 2013 si apre con un look a primo colpo d’occhio piuttosto semplice, un look composto da una camcia/giacca bianca con chiusura zip centrale e senza colletto abbinata a una gonna bianca con velo bianco che si spinge ben sotto le ginocchia mentre ai piedi la modella calza dei sandali flatform color nude. Un look, come detto, molto semplice e a quanto pare anche molto comodo.

    La sfilata prosegue con tocchi di colore, più o meno intensi. Non possiamo non lasciarci abbagliare dal giallo aranciato che la stilista propone su alcune sue creazioni. Bellissimo l’abito realizzato proprio in questa tonalità e caratterizzato da un velo bianco che ha la funzione di allungare la gonna.

    Uno splendido verde smeraldo varca la passerella e si presenta in versione total look, blusa con maniche arrotolate al gomito e pantalone maschile.

    A seguire qualche look più sobrio, perfetto per il giorno, per andare a lavoro. Belle le giacche con maniche corte a becco, strette sul punto vita da una semplicissima cinta in tessuto, e abbinate a gonne a tubino in versione bicolor. Carini i top bustier modello peplum, molto femminili, abbinati, in contrasto, con i pantaloni mascolini che terminano un pelo sopra le caviglie.

    Al verde si introduce anche un delicato e neutro color fango che funge soprattutto da collante con i look più frizzanti e colorati. Belle le proposte total white ricche di luce e anche i pantaloni a vita alta con fantasia marmorizzata.

    Nella parte finale della sfilata le giacche proposte sono decisamente oversize, molto maschili e super sobrie e sono abbinate a pantaloni dello stesso colore, in pratica un look ton sur ton.

    Meravigliose le fantasie proposte nel finale. Gli abiti sono delicatissimi e al solo sguardo risultano immediatamente super leggeri, morbidi e svolazzanti. Sono stretti alla vita con un sottile cinta ma non c’è affatto quel senso di costrizione che spesso attanaglia (e stressa) molte donne.

    Che ne pensate di questa nuova collezione realizzata da Stella McCartney, vi piace?