Collezione Valentino Primavera-Estate 2013 [FOTO]

da , il

    La collezione Valentino Primavera-Estate 2013, linea prèt-à-porter, è stata presentata durante l’ottava giornata della Paris Fashion Week. Creazioni meravigliose, impalpabili e femminili. È delicata la donna di Valentino, anche se sceglie accessori con borchie, come le borse Rockstud. Belle le lavorazioni, i tessuti e i tagli degli abiti.

    Certo non è l’haute couture ma è davvero sottile la differenza. La maison Valentino propone capi delicatissimi, leggeri e morbidi, femminili e intensi. Incantevoli, non c’è altro da dire. Tra i tanti modelli è l’abito/sottoveste a farla da padrone. Il taglio è morbido, la scollatura quasi a triangolo, delicata seta e nuance sobrie (rosso a parte).

    La maison Valentino inneggia la sottoveste, così delicata, così morbida, impreziosita di sole cuciture. Da parte gli accessori, sono ammesse solo le scarpe, assolutamente nude.

    Bellissime le prime giacche e soprabiti che iniziamo a vedere in passerella. Carinissimo il soprabito lungo in pelle rossa al quale è stata abbinato una clutch ovviamente red.

    Meravigliose le pochette dal taglio retrò strette tra le mani e le shopper Rockstud realizzate in plastica morbida e trasparente. E che dire dei primi completi visti in passerella? Giacche, top e gonne total white lavorate e tagliate laser. Belli anche gli inserti sul fronte dei top e della camicia realizzati ad uncinetto..

    La donna Valentino anche nel ready to wear è sofisticata e deliziosa nella sua semplicità. È una collezione dal gusto retrò, in parte un po’ castigata, d’altra parte decisamente molto sobria. I colori nude si fondono con la pelle mentre le tonalità forti e scure delineano la fisicità di ogni donna ma le creazioni restano comunque morbide e sinuose.

    Bello l’abito sottoveste color cipria caratterizzato da fiori bianchi lavorati sulla parte lungo il seno e sul bordo della gonna. A proposito di gonna, le lunghezze sono rigorosamente sotto al ginocchio o fin giù a terra. Decisamente particolare il trench trasparente realizzato in gomma morbida, proprio come la borsa Rockstud citata prima.

    Meravigliose le fantasie, è sempre tutto molto fine ed elegante. Molti gli outfit che prevedono la presenza della camicia, chiusa fino al primo bottone.

    Incantevoli gli abiti ispirati alla natura. Sembra di essere su un prato verso sera, quando il sole tramonta e i fiori si prestano ai giochi del chiaro/scuro.

    E per la sera si continua con i modelli sofisticati e chic. Solo ed esclusivamente maxi dress, lunghi fino a terra, principalmente con maniche corte e leggermente a palloncino. Il bianco impalpabile domina ma il tutto si accende sotto i vestiti declinati nel meraviglioso rosso Valentino. Si continua poi con una serie di long dress bianchi o neri, davvero meravigliosi, dove sono le lavorazioni le vere protagoniste.

    Cosa ne pensate delle nuove creazioni Valentino della collezione Primavera-Estate 2013? Hanno incantato anche voi?