Come indossare i tacchi alti senza soffrire

da , il

    Come indossare i tacchi alti senza soffrire

    Le scarpe con i tacchi nascono ai tempi dell’antica Roma, arrivano in Italia intorno al 16° secolo ma è negli anni Cinquanta che nasce la vera scarpa con il tacco a spillo. Già, i tacchi a spillo che spaventano molte donne. Chissà se ci saprò camminare? Chissà se cadrò come fanno alcune modelle durante le più prestigiose sfilate di moda? Camminare sui tacchi a spillo è un’impresa inizialmente ardua ma non è impossibile. Abbiamo riservato per voi qualche consiglio importante ma, care le mie lettrici, la forza di volontà e l’allure ce li dovrete mettere voi.

    La nascita dei tacchi a spillo è attribuibile, secondo le esperte dello Stiletto Academy, Veronica Benini e Daniela Farnese, a Salvatore Ferragamo ma è a Roger Vivier che va attribuita la nascita dello stiletto. Lo stiletto è il tacco a spillo internamente composto di metallo. Un tacco definito una vera e propria ‘arma bianca’, metallo come quello utilizzato dalle armature dei cavalieri per andare in guerra.

    Perché indossiamo i tacchi? Le risposte sono molto semplici. Sembra che ci facciano toccare il cielo con un dito, slanciano la figura, ci fanno sentire più femminili e ciò comporta che chi ci osserva legge in noi una forte carica di sensualità. Lo Stiletto Academy organizza workshop per aiutare chi di noi non si sente a proprio agio sui tacchi. Corsi mirati che aiuteranno a scegliere la scarpa giusta, l’appoggio del piede, la postura corretta e infine la definizione del portamento. Il tacco ci fa belle ma un buon portamento ci fa femminili. Non c’è niente di peggio che una donna dolorante su un paio di sandali con tacco a spillo. Altro che sensuale, è uno spettacolo osceno. Meglio evitare!

    Il tacco deve essere sempre perfettamente in asse, gli esperti addirittura consigliano di acquistare scarpe di un numero più grande per garantire il benessere dei piedi. Sfatiamo inoltre un mito cattivo: i tacchi alti non sono dannosi. Sono sconsigliati per chi ha gravi sindromi di postura ma tutto qui. Acquistate solo scarpe di qualità. Calzature fatte male rovinano il vostro corpo. E ancora, i tacchi alti fanno lavorare anche la muscolatura.

    Come vi accennavo all’inizio, l’eleganza non sta nella scarpa ma nel movimento, è tutta una questione di portamento. Fate tesoro di questi consigli ed esercitatevi!