Dior alta moda primavera-estate 2012: trasparenze raffinate

da , il

    Durante la prima giornata parigina dedicata alle collezione d’alta moda ha debuttato la linea haute couture di Dior per la prossima primavera/estate 2012. Semplici ma come sempre raffinata i nuovi capi della collezione però non ci convincono del tutto…

    Quando c’era Galliano era tutta un’altra storia. Il designer che è stato cacciato dalla maison Dior dopo gli insulti razzisti dei quali è colpevole era un grande stilista. Le sue creazioni hanno sempre incantato tutte le donne (e anche gli uomini). Ahinoi, stavolta la sua assenza si è fatta sentire non poco. Guardando i capi della nuova collezione alta moda di Dior restiamo un attimo interdette. Non riusciamo a classificare bene i nuovi abiti, le nuove linee. Ci sembra quasi non riconoscere più la mano, i dettami della maison Dior.

    Gli abiti della nuova collezione sono tutti super voluminosi, anche troppo se vogliamo. L’effetto degradé è di quelli più eccessivi. Le gonne stanno talmente su che sembrano dritte e le trasparenze si innestano in quasi la totalità delle nuove creazioni haute couture.

    Certo che dopo le precedenti sfilate di Dior e dopo la bellissima collezione di Atelier Versace i giudizi non possono essere troppo positivi. Speriamo che la maison adotti un nuovo stile o che almeno continui quello vecchio.