Fare shopping: meglio soli o in compagnia?

da , il

    Fare shopping: meglio soli o in compagnia?

    Lo shopping è a tutti gli effetti una sorta di attività sportiva per le donne: è proprio per questo che una volta che lo abbiamo praticato ci sentiamo meglio! A parte le battute è vero che una donna solitamente dedica molto tempo a questa attività quindi è opportuno organizzarla al meglio. E’ infatti importante identificare la persona più idonea da portare con sé per migliorare le proprie prestazioni di selezione capi-prova-valutazione immagine-acquisto. Scommettiamo che la maggior parte di voi ama fare shopping in compagnia ma spesso capita che torna a casa a mani vuote con la testa pesante per il fiume di discorsi fatti?

    Noi siamo qui proprio per consigliarvi il metodo migliore per identificare la persona perfetta che al vostro fianco durante lo shopping saprà darvi grandi soddisfazioni.

    Partite dal vostro carattere e ponetevi questa domanda: che tipo di ragazza/donna sono? Che tipo di cliente sono?

    Eterna insicura? Indecisa cronica? Facilmente irritabile?

    Analizziamo nel dettaglio le varie possibilità.

    L’eterna insicura: provate qualsiasi capo e vi sembra di essere un mostro, vi vedete così tanti difetti che nessuno intorno riesce a cogliere? Per voi sicuramente la compagna di shopping perfetta non può che essere la mamma, una figurata fidata, l’unica che forse riuscirà a convincervi che non siete poi così male.

    L’indecisa: qui non si tratta di non vedersi belli, si tratta di non saper decidere! La taglia non va bene, il colore non è adatto al vostro incarnato, tutti gli abiti hanno qualcosa che non va.

    Siete capaci di passare un’ora in camerino a provare ogni capo del negozio ed uscire a mani vuote!

    Ovviamente siete così pesanti che le amiche si defilano ogni volta che si sentono chiedere ‘Vuoi venire a fare shopping con me?’

    A voi non resta che puntare sulla santa pazienza che, nei vostri riguardi, ormai ha soltanto il vostro fidanzato! Solo lui saprà semplificare le vostre scelte!

    Facilmente irritabili: non volete nessun al vostro fianco, però vorreste il consiglio giusto dalla commessa che invece inevitabilmente vi rifila capi orribili?

    Siete una vera bomba ad orologeria, dovreste andare in giro dotate di cartello: ‘Attenzione! Quando faccio shopping, mordo!’ e a quel punto non dovreste stupirvi se i negozi mettessero un cartello all’ingresso con la vostra foto e la scritta ‘Io qui non posso entrare’!

    Infine ci sono quelle ‘disperate’ che di moda non capiscono proprio nulla e che hanno necessità di un supporto deciso all’acquisto! In questo caso il consiglio va alle amiche, alla mamma e al fidanzato: non lasciate che agisca sola, potrebbe fare danni irreparabili alla sua immagine e di riflesso (pensateci bene) anche alla vostra venendo in giro con voi vestita con ‘quegli’ acquisti….