Festival del Cinema di Venezia 2015: gli outfit delle star al Lido [FOTO]

da , il

    E’ iniziata ufficialmente la 72esima edizione del Festival del Cinema di Venezia e anche quest’anno il red carpet si è popolato di celebrities internazionali, avvolte in abiti da sera sciccosissimi. Stelle del cinema (e non solo) hanno cavalcato il tappeto rosso con esuberanza e nonchalance, altre con un filo di timidezza. E’ successo alla magnifica madrina della kermesse, Elisa Sednaoui, tanto emozionata quanto radiosa nel suo outfit color argento, firmato Giorgio Armani Privé. Ma gli autentici protagonisti fashion della premier 2015 sono stati gli abiti lunghi: vaporosi, essenziali o dai richiami etnici a seconda delle interpretazioni personali delle star.

    I look dell’ultimo weekend del Festival

    Valeria-Golino

    Il Festival di Venezia si è concluso all’insegna del fascino, merito, in primis, della stupenda Valeria Golino, fedelissima durante l’intero weekend a Prada. Non sono state da meno Diane Kruger nel suo lungo outfit Valentino Couture, e Paz Vega, che avvolta in un completo dal taglio maschile ha dato il meglio di sè.

    I look della settima e dell’ottava serata

    valeria-golino-in-azzurro

    Durante la settima serata del Festival a farla padrona sono stati il rosso nelle sue molteplici sfumature e le tonalità neutre, come nel caso dell’attrice ucraina Lidiya Liberman, il cui abito avorio d’ispirazione barocca ha letteralmente lasciato a bocca aperta pubblico di estimatori e celebrities. L’ottava serata non è stata da meno, merito anche della magnifica madrina, Elisa Sednaoui, avvolta in un abito con lungo strascico firmato Giorgio Armani Privé.

    I look della sesta serata

    Cristiana Capotondi

    Protagoniste indiscusse della sesta serata del Festival del cinema 2015 sono state le dive italiane: da Rossella Mattei, nel suo lungo abito romantico, impreziosito da sfumature metalliche, a Cristina Capotondi, la cui bellezza acqua e sapone non è passata certo inosservata lungo il red carpet. La gonna lunga in chiffon le conferiva un tocco di romanticismo senza tempo, rendendola a dir poco eterea. Di tutt’altro genere il look scelto per l’occasione dall’attrice e modella israeliana Yael Abecassis, il cui kaftano, arricchito da dettagli “selvaggi”, ha fatto storcere il naso a più di qualcuno. Se non altro si è distinta da tutte!

    I look del weekend

    elizabeth-banks

    Nel weekend il Festival di Venezia è stato un tripudio di abiti da passerella fra linee rigorose, fantasie divertenti, forme essenziali o stravaganti. Da Kristen Stewart con la sua gonna metallica dal taglio asimmetrico all’outfit super-romantico della nostrana Carolina Crescentini, d’altra parte c’è chi ha puntato sulla sensualità, Dakota Johnson docet. Sexy ma elegante nel suo abito lungo ricamato con fiori la bellissima Elizabeth Banks, autentica regina di stile della kermesse 2015.

    I look della seconda serata

    matilde-borromeo

    Gli oufit delle dive, nel secondo appuntamento sul red carpet del Festival, cambiano registro: è il caso di Fiammetta Cicogna che dal lungo passa al cortissimo sfoggiando un abito di Alberta Ferretti, e così Chiara Martegiani, che attira gli sguardi nel suo outfit Ilja stile Mazinga. Ma sono in molte le celebrities che non rinunciano alle lunghezze: da Mia Moretti e Margot, una in bianco, l’altra in nero, a Candela Novembre, con una mezza lunghezza decisamente accattivante, e ancora la mitica Elizabeth Banks, che svolazza in un abito floreale, lunghissimo.

    I look della prima serata

    fiammetta-cicogna

    La 72esima edizione del Festival del Cinema di Venezia inizia all’insegna della lunghezza, quella degli outfit indossati dalla maggioranza delle celebrities che hanno sfilato sul red carpet. A partire dalla madrina, la bellissima Elisa Sednaoui avvolta in un abito cenerino, stretto in vita da un’ampia cintura nera con fiocco.

    Total white, rigorosamente lungo e fasciato, per la giurata Elizabeth Banks, degna rappresentante dello stile Dolce & Gabbana. Più romantica Diane Kruger, che per l’occasione ha sfoggiato un outfit Prada bianco, impreziosito da ricami argentati. Alessandra Ambrosio ha puntato a sua volta sulla luminosità del bianco optando per un abito lungo decisamente sexy e provocante… Lolita style! E chi meglio di lei, col suo fisico mozzafiato, poteva interpretare questa creazione Philosophy di Lorenzo Serafini.

    Alle star del total white si contrappongono le total black-addict, decisamente più rigorose non solo dal punto di vista cromatico. Si parte da Anita Caprioli, sobria e dimessa nel suo outfit nero, monacale, per passare all’attrice francese Clotilde Coureau, avvolta in un abito lungo broccato tone sur tone. Francesca Rocco cambia registro con un outfit cortissimo, sensuale, super-aderente. Originale ed eccentrica l’interpretazione black della cantante Malika Ayane: abito Philosophy di Lorenzo Serafini con tasche in evidenza, sobrio ma unico nel suo genere. Maria Grazia Cucinotta è invece madrina della tradizione mediterranea con le sue forme prorompenti e un abito lungo in pizzo nero che mette in evidenza le curve.

    Anche il colore vuole la sua parte e c’è chi, fra le star, non vi ha rinunciato a dispetto dell’onda di sobrietà che contraddistingueva la maggior parte delle ospiti. Total red per Nastasja Kinski nel suo abito pomposo firmato Alberta Ferretti, Jason Clarke, avvolta in una classica sottoveste, e per la nostrana Daniela Santanchè. Ma le vere Regine di stile del Festival di Venezia 2015 sono Fiammetta Cicogna, avvolta in un sontuoso abito Alberta Ferretti, e Kasia Smutniak, che ha illuminato il red carpet con uno splendido Valentino, valorizzato dalla sua bellezza mozzafiato.