Fornarina lancia Jeans for Japan: un aiuto per il Giappone

da , il

    Fornarina lancia Jeans for Japan: un aiuto per il Giappone

    Anche il brand Fornarina decide di scendere in campo a favore della benficenza e delle associazioni umanitarie. Come già hanno fatto altri nomi del fashion system e cito come esempio Tommy Hilfiger e Renèe Zelleweger insieme contro il cancro con il lancio il prossimo 6 aprile di una borsa a sostegno dell’associazione Breast Health International nella lotta al tumore al seno, anche Fornarina si mobilita, ma in particolare per aiutare le vittime dell’ immensa catastrofe accaduta recentemente in Giappone. Lo fa con un’iniziativa che permette di comprare un jeans e devolvere una piccola cifra a favore del popolo giapponese.

    La campagna si chiama Jeans for Japan e mette a disposizione una linea di jeans che si potrà vedere e acquistare in tutti i negozi Fornarina d’Italia, il cui ricavato andrà a sostenere l’operato della Croce Rossa, attiva in Giappone in questo momento.

    Sono tante le iniziative che tentano di aiutare il Giappone scosso dal terribile terremoto e dal conseguente tsunami, che ha provocato la crisi nucleare che i giapponesi e tutto il mondo stanno vivendo con angoscia. Nel campo della moda, Fornarina ha risposto con questa idea per permettere alla gente appassionata del marchio e non, di aiutare le persone coinvolte nella catastrofe avendone anche un beneficio. Dal 30 Marzo al 30 Aprile, infatti il brand sostiene la Croce Rossa Italiana che sta operando in questo momento in Giappone, con questa campagna dove sarà infatti possile dare il proprio contributo, comprando un jeans della linea Faboulous Legs, devolvendo in questo modo 2 euro alla causa e nello stesso tempo si avrà diritto ad uno sconto del 20% immediato sull’acquisto, come ringraziamento per la solidarietà dimostrata.

    Davvero un’iniziativa, bella, utile e sopratutto buona che permette a tutti di fare un piccolo gesto charity, che però vale moltissimo per le persone colpite da questo orribile accaduto.