Gianvito Rossi calzature: stiletti da capogiro

da , il

    Vi presentiamo oggi un’altra collezione per affrontare le giornate calde della primavera estate 2011. È la volta delle calzature di Gianvito Rossi, creazioni di classe con tacchi decisi. Sì, lo so, non per tutte è semplice camminare su altezze del genere, per questo vi consiglio di leggere la nostra mini guida su come indossare i tacchi senza soffrire, troverete consigli utili per provare meno dolore quando vi sembrerà di toccare il cielo con un dito. Ma ora proseguiamo il nostro tour con Gianvito Rossi e vediamo cosa lo shoes designer ha creato per i nostri piedini.

    La collezione primavera estate 2011 di Gianvito Rossi è essenzialmente chic. Esprime purezza nelle geometrie delle linee pulite. Gianvito Rossi recupera le atmosfere bourgeois, oscillando tra gli anni Settanta con i suoi tocchi decisi e gli anni Ottanta dal gusto più sensuale. I dettagli stupiscono, le attenzioni si notano nei particolari di infinita ricercatezza. Le altezze sono esorbitanti ma sono rivisitate anche per una chiave quotidiana aiutate da cavigliere sottili che sostengono meglio il piede.

    La palette cromatica è vasta; oltre i colori neutri, bianco, nero e beige, sono utilizzati da Gianvito Rossi le nuance del ciclamino e i suoi chiaroscuri. Le strutture dei sandali sono assolutamente semplici e affilate e sono caratterizzate da cavigliere, intrecci e fascette. Le decolletèes presentano inserti in plexi e i sandali flat si contano sulle dite di una sola mano.

    Le creazioni di Gianvito Rossi le potete trovare nei migliori negozi e, se siete di Milano, potete catapultarvi al terzo piano della Rinascente di Milano dove è stato inaugurato un angolo di circa 30 metri quadrati dedicato solo alle sue calzature.