Gioielli Alexander McQueen Primavera-Estate [FOTO]

da , il

    I teschi e le stelle marine fanno coppia sui gioielli di Alexander McQueen collezione Primavera-Estate 2012. Unire qualcosa di forte, rock e deciso come un teschio a qualcosa di romantico e delicato come una stella marina può sembrare un abbinamento forte e sconveniente, ma provate a guardare i nuovi gioielli realizzati da Sarah Burton per la maison McQueen e vi renderete conto che la coppia funziona e fa persino tendenza!

    Che i teschi piacciano molto alla maison Alexander McQueen e ai McQueen addicted è cosa scontata, lo sappiamo bene noi che conosciamo benissimo i foulard della maison e la nuova collezione delle skull clutch. Ma l’abbinamento di questa nuova stagione è degno di merito. I teschi sono associati a stelle marine, fiorellini, api e non solo! La ‘faccia d’osso’ si ingentilisce e si impreziosisce di nuovi ‘compari’. La collezione di gioielli Alexander McQueen si compone di anelli, collane e bracciali. Vediamo quali sono le nuove creazioni targate McQueen.

    Anelli Alexander McQueen

    Anello Alexander mcqueen

    Teschi, teschi e ancora teschi, questi i protagonisti assoluti della nuova collezione di anelli (come lo sarà poi per il resto dei pezzi). Gli skull ring della collezione Alexander McQueen sono realizzati in diversi materiali: li abbiamo in metallo oro giallo, bianco, acciaio scuro e oro rosa. Come detto, molti dei teschietti sono caratterizzati dall’abbinamento con le stelle marine. Tra i vari modelli però si scorgono anche altri elementi, del tutto anticonvenzionali. È particolarmente carino l’anello con teschio in oro rosa impreziosito da farfalle e fiorellini. Del tutto inaspettato, poi, ci sembra l’anello con teschio sul quale si poggia un’ape colorata di giallo e nero. Alcuni modelli sono impreziositi da pietre bianche, altri da perle. I prezzi variano in base al modello ma siamo intorno ai 180/240 euro.

    Bracciali Alexander McQueen

    Bracciale Alexander McQueen

    Tra i bracciali ci sono i modelli classici, ovvero i bangles smaltati con i teschietti in contrasto. Negli ultimi tempi abbiamo assistito a una vera passione per i bracciali in pelle, ecco allora che anche Alexander McQueen ci propone cinturini in pelle, anche in effetto snake, impreziositi da charms in metallo, tra i quali compaiono anche i soliti teschi. Di bangle ce ne sono davvero molti, ci sono quelli più sottili e quelli più ampli, alcuni non sono nemmeno chiusi tanto che, sulla punta, ci sono, ancora una volta, gli iconici teschi.

    Collane Alexander McQueen

    Collana teschio e stelle marine

    Concludiamo con le collane firmate Alexander McQueen e realizzate da Sarah Burton, che ha peraltro avuto molto successo con l’ultima collezione del brand Autunno-Inverno 2012-2013. Tra le collane del brand sono riproposti i ciondoli esattamente come sui bracciali e sugli anelli. Abbiamo, quindi, skull charms impreziositi talvolta da lavorazioni brillanti e altre volte da brillanti chiari. Più raffinata è la versione ciondolo della coppia stella marina e teschio. Più rock, ma anche un po’ portafortuna, la collana con ciondolo a forma di corno. Anche con le collane si possono scegliere l’oro giallo, rosa o silver. Le collane, rispetto agli altri gioielli, sono più costose; i prezzi oscillano intorno ai 245/345 euro.